Ciclismo: Froome sfida Nibali: “Nel 2015 punto al Tour”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:32

Il britannico Froome senza peli sulla lingua svela in anticipo i suoi obiettivi: “A questo punto della mia carriera, il Tour ha la priorità su tutto”. Con queste dichiarazioni forse vorrà intimidire il nostro italiano Vincenzo Nibali, il vincitore dell’ultima edizione della Grande Boucle ma il siciliano ormai ha la pelle dura e sa che dovrà come al solito confrontarsi con moltissimi altri campioni e la bagarre è assicurata: oltre a Froome infatti Nibali dovrà guardarsi le spalle anche da Alberto Contador.

Sul sito del Team Sky il corridore anglo-keniano afferma: “Tre grandi giri in un anno? Se ne è parlato, e la considero un’idea intrigante, ma penso sia già difficile correrne due lottando per vincerli. Prima o poi potrebbe arrivare il momento in cui altre corse si faranno preferire, ma per il 2015 tocca al Tour de France”. Christopher Froome ha già vinto nel 2013 la “corsa gialla” e riguardo l’edizione 2015 fa sapere che “sarà una Grande Boucle per scalatori e lavorerò duramente in salita per migliorare e lottare per il successo finale”.

“Sarà un corsa durissima – continua Froome -, ma a me piacciono le sfide, non c’è motivo per pensare che io sia peggiore rispetto a ciascuno dei miei rivali. Come squadra abbiamo la responsabilità di adattarci ed essere il più competitivi possibile.  Sarà importante presentarsi al via con il peso più basso possibile, l’alimentazione avrà un ruolo determinante. Per me sono in programma nuovi test, mi farò trovare pronto”.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.