GIOVEDÌ 07 MAGGIO 2015, 002:30, IN TERRIS

CHAMPIONS: CAMP NOU AMARO PER GUARDIOLA, IL BARCA LO SCHIANTA

Doppio Messi e Neymar. Bayern asfaltato dai blaugrana che archiviano la finale di Berlino

REDAZIONE
CHAMPIONS: CAMP NOU AMARO PER GUARDIOLA, IL BARCA LO SCHIANTA
CHAMPIONS: CAMP NOU AMARO PER GUARDIOLA, IL BARCA LO SCHIANTA
E' un ritorno amaro quello di Pep Guardiola al Camp Nou. Il Barcellona asfalta il suo Bayern e mette un piede e mezzo in finale. I tedeschi partono a sorpresa con una difesa a tre con Boateng al fianco di Benatia e Rafinha. L'inizio a razzo dei blaugrana, però, costringe il tecnico catalano a tornare sui suoi passi arretrando Bernat a sinistra e allargando Rafinha a destra. Protagonista assoluto del primo tempo è Manuel Neuer, il portiere fenomeno del Bayern compie due autentici miracoli: il primo al 12' respingendo di piede un diagonale di Suarez lanciato da solo verso la porta, il secondo al 39' quando sempre di piede nega la gioia del gol a Dani Alves da due passi. Nel Barça c'è un Messi ispirato ma che non riesce a trovare spazi per andare al tiro, così vicino al gol ci va Neymar che si vede respinta da Rafinha una deviazione da due passi su assist di Suarez. L'unica vera occasione per il Bayern è quella colossale mancata da Lewandowski che su perfetto suggerimento di Muller colpisce male a due passi da Ter Stegen.

Bavaresi subito pericolosi in avvio di ripresa quando il mascherato Lewandowski lanciato a rete viene atterrato al limite da Dani Alves, la punizione di Xabi Alonso viene però ribattuta dalla barriera. E' comunque sempre il Barcellona a comandare il gioco, Messi ci prova dal limite ma il suo sinistro è centrale e facile preda di Neuer. Il portierone tedesco è ancora una volta straordinario quando esce dall'area per anticipare di piede Neymar lanciato a rete da Messi. L'attacante brasiliano del Barça ha un'altra occasione poco dopo ma il suo destro a giro da dentro l'area termina alto. La partita è vibrante, giocata con grande agonismo e fioccano infatti i cartellini gialli da parte dell'arbitro italiano Rizzoli. Il Bayern a cavallo della mezzora sfiora il vantaggio con un tiro di Thiago deviato da Piquè su cui Ter Stegen è attento.

E' solo un fuoco di paglia, alla mezzora infatti i blaugrana passano con il solito Messi che scaglia un sinistro dal limite sul primo palo su cui questa volta Neuer non ci arriva. Esplode il Camp Nou. La Pulce entra in un'altra dimensione, che solo lui può raggiungere, e dopo due minuti firma il raddoppio con una azione stupenda con dribbling che manda al tappeto Boateng e pallonetto di destro a scavalcare Neuer. Bayern ko. La festa del Camp Nou la completa Neymar che in pieno recupero se ne va in contropiede servito da Messi e questa volta batte Neuer per il 3-0 che di fatto mette il Barcellona con un piede e mezzo in finale. Nel ritorno all'Allianz Arena alla squadra di Guardiola servirà un'altra grande impresa.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

Igor il "russo" accetta l'estradizione in Italia

Sarà consegnato dopo i processi per i tre omicidi commessi in territorio spagnolo
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro