VENERDÌ 27 SETTEMBRE 2019, 09:35, IN TERRIS

CALCIO

Capi ultras Juventus: emessi i primi Daspo di dieci anni

Il divieto è scattaro per 38 persone. Nei giorni scorsi erano stati arrestati 12 leader del tifo bianconero

LORENZO CIPOLLA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Uno degli storici gruppi del tifo juventino organizzato - Foto Calciomercato
Uno degli storici gruppi del tifo juventino organizzato - Foto Calciomercato
U

na giornata storica per il calcio italiano. Per la prima volta infatti sono stati inflitti dei Daspo decennali. La Questura di Torino ha fatto scattare il provvedimento che impedisce l'accesso alle manifestazioni sportive a 38 esponenti della tifoseria organizzata dalla Juventus, coinvolti a vario titolo nell'operazione "Last Banner" della Digos che portato all'arresto di 12 persone, ritenuti i leader delle curve. L'inchiesta è stata condotta dalla Procura di Torino ed è partita in seguito alla denuncia fatta dal club bianconero di essere stata sottoposta a ricatto dalle frange più estreme della sua tifoseria, in seguito alla decisione levare loro alcuni privilegi come biglietti omaggio e abbonamenti da distribuire a loro piacimento.


Controllo militare 

Per tenere sotto scacco la società della famiglia Agnelli e l'intero Allianz Stadium, gli ultras minacciavano di far squalifcare lo stadio intonando cori razzisti durante le partite. Il loro ricatto serviva per farsi dare biglietti a prezzi agevolati da immettere nel mercato dei bagarini. Il ricatto, riporta La Repubblica, secondo i giudici è andato avanti dal 2006 fino alla fine dell campionato 2017/2018, quando la Juventus ha deciso di essere meno tollerante di fronte alle loro richieste. Un anno fa poi il club ha sporto denuncia. Mentre facevano pressioni sulla dirigenza, in questi anni sugli spalti i capi di "Drughi" in Curva Sud, "Viking" nella Nord, "Nucleo 1985", "Quelli...di via Filadeflia" e "Tradizione-Antichi valori" avrebbero stretto un accordo per mantenere quello che è stato definito "un controllo militare". Ci sarebbero stati anche episodi di violenza nei confronti di altri tifosi e persone con regolare biglietto fatte alzare e spostare. I reati contestati ai 12 capi ultras sottoposti a misure cautelari sono, a vario titolo, associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio, violenza privata.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DEVOZIONE MARIANA

L'omaggio di Francesco alla Morenita

Oggi alle 18 il Papa celebra la Messa nella basilica di San Pietro per la festa della Beata Vergine Maria di Guadalupe. Domani il...
TV

Don Buonaiuto: “Fermiamo il genocidio degli innocenti”

A "Storie Italiane" il sacerdote anti-tratta della Comunità Papa Giovanni XXIII lancia un appello per una...