VENERDÌ 24 LUGLIO 2015, 003:01, IN TERRIS

CALCIOMERCATO: DOPPIO COLPO ROMA, PRESI SALAH E SZCZESNY

Raggiunto l'accordo col Chelsea per l'acquisizione dell'egiziano. Il portiere arriva con un prestito secco

LUCA LA MANTIA
CALCIOMERCATO: DOPPIO COLPO ROMA, PRESI SALAH E SZCZESNY
CALCIOMERCATO: DOPPIO COLPO ROMA, PRESI SALAH E SZCZESNY
E' la Roma la regina di queste fasi di mercato. I giallorossi, dopo una lunga maratona, si sono aggiudicati Moahmed Salah. Walter Sabatini è riuscito a raggiungere l'accordo con il Chelsea per l'esterno egiziano che si trasferirà nella Capitale con la formula del prestito oneroso a 2,5 milioni più obbligo di riscatto fra un anno fissato a 22 milioni di euro. A Salah andrà un contratto da 3,5 milioni a stagione più bonus. Il giocatore ha già tweettato ai suoi follower che presto cambierà l'immagine del profilo (che attualmente lo vede con indosso la maglia della Fiorentina). L'unico nodo resta legato ai viola che chiederanno una sorta di risarcimento ai Blues.

Nelle ultime ore il Napoli aveva provato a inserirsi offrendo 22 milioni ma ha prevalso la volontà del calciatore che ha voluto la Roma a ogni costo dopo che il suo manager aveva trovato l'intesa con Sabatini sull'ingaggio. E non finisce qui, perché i giallorossi hanno raggiunto l'accordo con l'Arsenal per il portiere Szczesny che approderà a Trigoria con un prestito secco.

Sul fronte dell'esterno sinistro è sempre calda la pista che porta ad Adriano. Il Barcellona ha rifiutato l'offerta di 3,5 milioni ma le parti si aggiorneranno per chiudere la partita, magari a 5 milioni più bonus. Il brasiliano, per bocca del suo manager, ha già detto di essere entusiasta della soluzione.

Una volta conclusa queste operazioni Sabatini potrà tornare a concentrarsi sulla ciliegina sulla torta: Edin Dzeko. Ieri Stevan Jovetic, in procinto di approdare all'Inter, ha detto chiaro e tondo: "Credo che andrà alla Roma". Lo stesso allenatore del City, Pellegrini, ha spiegato di non averlo impiegato nell'amichevole contro i giallorossi perché non è certo della sua permanenza. L'affare è difficile ma la volontà è quella di trovare un'intesa. Sabatini deve però prima concentrarsi sulle cessioni: Destro, Doumbia e, forse, Gervinho. Intanto il Napoli è pronto a formulare un'offerta da 30 milioni per Alessio Romagnoli, quanti la Roma ne ha chiesti al Milan per il giovane centrale difensivo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...