LUNEDÌ 17 AGOSTO 2015, 12:39, IN TERRIS

BUNDESLIGA, GOLEADA DEL BORUSSIA DORTMUND ALLA PRIMA GIORNATA

Il Bayer Leverkusen supera per 2-1 l’Hoffenheim. Analogo punteggio del Wolfsburg che prevale sull’Eintracht Francoforte

STEFANO CICCHINI
BUNDESLIGA, GOLEADA DEL BORUSSIA DORTMUND ALLA PRIMA GIORNATA
BUNDESLIGA, GOLEADA DEL BORUSSIA DORTMUND ALLA PRIMA GIORNATA
Il Borussia Dortmund cala un convincente poker nella prima giornata della Bundesliga 2015-2016. A farne le spese il Borussia Moenchengladbach, in passivo di 3 reti già nella prima frazione di gioco. Davanti agli 81mila spettatori del Signal Iduna Park le reti sono di Reus al 15’, Aubameyang al 21’, Mkhitaryan al 33’ e al 5’ del secondo tempo. “Non è un sogno, è tutto vero”, ha twittato il Borussia, con la foto di mister Tuchel incredulo ed entusiasta. Anche il Bayer Leverkusen vince per 2-1 contro l’Hoffenheim, che era andata in vantaggio alla Bayer Arena dopo soli 5 minuti, con Zuber. La prossima avversaria della Lazio nel preliminare di Champions League raggiunge gli avversari prima della ripresa con Kiessling, poi li raggiunge con il gol-partita di Brandt, al 26’ del secondo tempo.

Il Wolfsburg supera l’Eintracht Francoforte per 2 a 1. Ad aprire le marcature è Perisic, il giocatore croato nel mirino dell’Inter, che realizza al 13’, con un colpo di testa su cross di Kruse. Il raddoppio della squadra di casa giunge al minuto 17 ad opera di Bas Dost, mentre l’Eintracht con Reinartz, al 19esimo, accorcia le distanze. Gli altri risultati del campionato tedesco vedono l’Herta Berlino prevalere per 1 a 0 a casa dell’Augsburg e lo Schalke 04 rifilare un sonoro 3 a 0, in trasferta, al Werder Brema. In campo tra le fila dello Schalke c’era Draxler, obiettivo di mercato della Juventus. Successo in trasferta anche per l’Ingolstadt che espugna Magonza vincendo 1 a 0 contro il Mainz, e parità (2-2) tra Darmstad e Hannover.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"
Jorge Glas
CASO ODEBRECHT

Condannato il vicepresidente dell'Ecuador

Sei anni a Jorge Glas, già sospeso dalle funzioni: avrebbe intascato 14 milioni di dollari in tangenti