Basket: Nba, coach Messina entra nella storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

L’uomo dei record si chiama Ettore Messina: è infatti il primo allenatore europeo a guidare una squadra del campionato Nba. E questo merito se lo è conquistato per la sua bravura anche se il “fato” ha contribuito: infatti l’ex ct azzurro ha dovuto sostituire il coach ufficiale Gregg Popovich che è rimasto a casa per un leggero problema di salute che avrebbe richiesto un piccolo intervento.

Messina, di 55 anni, si era già messo alla guida degli Spurs durante un’amichevole di precampionato a Phoenix dove aveva rimediato una sconfitta. Con la partita di ieri, dove i San Antonio hanno battuto i Pacers 106 a 100, il basket internazionale ha conosciuto l’ennesimo record e conta nel campionato ormai più di 100 stranieri nell’annata in cui Cleveland è allenata da David Blatt, americano con una lunga esperienza in Europa.

Dopo la vittoria, questi sono stati i commenti del ct italiano: “Abbiamo sbagliato partenza. Magari l’assenza di Coach Popovich ha inciso. Dopo l’intervallo però i nostri Big 3 hanno giocato bene”. Poi un  ringraziamento doveroso al suo giocatore Ginobili: “Manu è stato incredibile. Era dappertutto. Un entusiasmo contagioso”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.