Aperto fascicolo per omicido colposo, disposta autopsia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46

Il procuratore capo di Udine, Antonio de Nicolo, ha aperto un procedimento penale con ipotesi di omicidio colposo, a carico di ignoti, per la morte del capitano della Fiorentina, Davide Astori, deceduto nella notte tra sabato e domenica a Udine. 

Disposta l'autopsia

L'indagine per la morte del capitano viola è stata aperta per permettere l'autopsia sul corpo del giocatore. Si tratta, infatti, di un atto dovuto per poter effettuare l'ispezione. Secondo le prime informazini, l'esame autoptico dovrebbe essere effettuata martedì 6 marzo. “L'idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali – ha affermato il Procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo – anche se è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori“. 

I funerali di Astori

Nel frattempo è giutna la notizia che i funerali del capitano della Fiorentina si terranno giovedì, nella Basilica di Santa Croce a Firenze. La decisione è stata annunciata dal club viola insieme alla famiglia del giocatore. La camera ardente sarà allestita al centro tecnico di Coverciano, mercoledì. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.