ANCORA GUAI PER CAROLINA KOSTNER: TORNA A ESIBIRSI E RISCHIA UNA NUOVA SQUALIFICA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Ancora guai per Carolina Kostner. La Procura antidoping del Coni ha infatti aperto un fascicolo, per accertare eventuali violazioni del codice Wada, in seguito alle esibizioni dell’atleta delle Fiamme Azzurre in occasione dell’Italian Summer Tour 2015, un evento organizzato dall’associazione dilettantistica Ghiaccio Spettacolo, a Corvara, Pinzolo ed Asiago.

Come anticipato nei giorni scorsi dall’Ansa, la 28 pattinatrice bolzanina, le tre esibizioni che “le sono rimaste nel cuore”, soprattutto l’ultima avvenuta di fronte a 2.800 spettatori, rischiano di costarle molto care. Infatti l’ufficio diretto da Tammaro Maiello ha acquisito diversi documenti – lettere, filmati, foto, comunicati stampa, post pubblicati sui social dalla stessa Kostner e da altri soggetti interessati che hanno preso parte ai tre show con la altoatesina – e ha inviato a tutti gli interessati delle lettere con richieste di chiarimenti, compresi la Federghiaccio e le Fiamme Azzurre, come atto dovuto per verificare se ci aono state delle violazioni, ma anche a tutela e salvaguardia della posizione della stessa atleta.

Qualora venissero accertate delle violazioni, la Kostener rischia che la decorrenza della squalifica di 16 mesi – ricevuta in relazione al caso di doping dell’ex fidanzato Alex Schwazer e iniziata a gennaio – riparta dall’eventuale ultima trasgressione del divieto di esibirsi nell’ambito di attività organizzate da società ed enti affiliati al Coni e in presenza di altri tesserati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.