VENERDÌ 08 MAGGIO 2015, 19:01, IN TERRIS

AL VIA LO SPETTACOLARE GIRO D'ITALIA 2015: CONTADOR IL GRANDE FAVORITO

Si parte domani con la 98^ edizione della Corsa Rosa: prima tappa la cronosquadre San Lorenzo al Mare-Sanremo

REDAZIONE
AL VIA LO SPETTACOLARE GIRO D'ITALIA 2015: CONTADOR IL GRANDE FAVORITO
AL VIA LO SPETTACOLARE GIRO D'ITALIA 2015: CONTADOR IL GRANDE FAVORITO
E' tutto pronto per il Giro d’Italia 2015 che inizierà domani e terminerà il 31 maggio: la 98^ edizione della Corsa Rosa, partirà da San Lorenzo al Mare (Imperia) sulla pista ciclabile della Riviera dei Fiori, e si concluderà dopo 3.486 km a Milano. Gli sponsor del giro sono legati al mondo dell’auto: il primo - Car Server - è una società con sede a Reggio Emilia specializzata nel noleggio a lungo termine e la più famosa Hertz, azienda statunitense di autonoleggi.

Saranno 21 le tappe di cui sette per velocisti, cinque di media montagna, quattro di alta montagna con arrivo in salita, tre di media montagna con arrivo in salita, una cronometro individuale e una cronometro a squadre. Saranno 22 le squadre al via, di cui 5 italiane, e 198 i corridori. Assente il vincitore dell'anno scorso, il colombiano Nairo Quintana, proiettato come Vincenzo Nibali verso il Tour de France, mentre  per l'Italia  il sardo Fabio Aru, esploso proprio al Giro 2014 a Montecampione  con terzo posto finale, è uomo di punta del team kazako Astana.

Il grande favorito è lo spagnolo Alberto Contador già vincitore del Giro 2008 oltre a due Tour de France e tre Vuelta di Spagna e da anni tra i ciclisti più forti al mondo. Intorno a lui il team russo Tinkoff-Saxo, che da quest’anno è diretto da Steven de Jongh che ha costruito una squadra di lusso, con Ivan Basso, Kreuziger e Rogers a fare da scudieri in montagna. A seguire il colombiano Rigoberto Uran, scalatore puro della Etixx-Quick Step che considera questa la sua corsa. Il team Sky punta invece su Porte, con al suo fianco il ceco Konig, bravo nelle corse a tappe più brevi. Invece il belga Van Der Broeck della Lotto-Soudal ha sempre fatto bene nelle tre grandi corse e potrebbe dire la sua. Da tenere d’occhio anche Hesjedal, canadese della Cannondale-Garmin che un po’ a sorpresa vinse il Giro del 2012, e il russo Zakarin della Katusha che ha appena vinto il Giro di Romandia. Oltre ai gregari più importanti, per i successi di tappa ecco Gilbert, Kruijswijk, Intxausti e gli italianiPozzovivo, Ulissi, Cunego e Paolini. Mentre tra i velocisti occhi puntati su Boonen, Greipel, Matthews e Mezgec, e sugli italiani Petacchi, Modolo, Nizzolo e Viviani.

Appuntamento quindi per domani: il via con la cronosquadre, San Lorenzo al Mare-Sanremo, che prenderà ufficialmente inizio alle 15.10. Per la prima volta una tappa del Giro d'Italia si correrà interamente su una pista ciclabile la "Riviera dei Fiori", costruita sul percorso dismesso della ferrovia costiera, che si snoda lungo la costa in posizione panoramica, 17,6 km da San Lorenzo al Mare a Sanremo, con gli ultimi chilometri della prova interamente in città.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android