SPORT



GIOVEDÌ 12 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"

MARCO GRIECO
"E'
l'inizio di una partita" twitta la capitana della nazionale di calcio Sara Gama dopo l'approvazione dell'emendamento che, di fatto, sancisce l'apertura dello sport femminile al professionismo. Ma il "volto" della Nazionale e della Juventus campione d'Italia avverte: "Troviamo insieme la via migliore per un obiettivo che oggi è più vicino". Perché se è vero che le atlete italiane potranno diventare professioniste,...
GIOVEDÌ 12 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Atalanta agli ottavi, un'impresa da Dea

Dai tre k.o. nelle gare d'andata alla qualificazione fra le prime otto d'Europa. Una scalata verso la storia

DM
I giocatori della Dea festeggiano Gosens dopo il gol del 3-0
B
ello vedere Bergamo festeggiare in strada come se fosse stato appena vinto uno scudetto. Bello anche vedere un'Italia tutto sommato unanime nel prendere atto dell'eliminazione dell'Inter e nel risollevarsi con l'impresa dell'Atalanta che, da cenerentola del proprio girone, ha centrato un'incredibile qualificazione agli ottavi di Champions, alla sua prima partecipazione alla massima competizione continentale. E alzi la mano chi, dopo i tre k.o. di fila nelle gare...

MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio partenopeo. Ora tocca a Gattuso

DM
Carlo Ancelotti
C
he il rapporto fra Ancelotti e il Napoli, inteso come società, non fosse idilliaco lo si sapeva da tempo. Il paradosso è che il colpo di mannaia è arrivato forse nel momento in cui lo si aspettava meno, un paio d'ore dopo un rotondo successo in Champions (ok, contro il Genk ma in Europa niente è semplice) che è valso il secondo posto nel girone e la qualificazone dei partenopei. Una chiusura in bello stile, come nell'abitudine di Ancelotti, che mai ha...
LUNEDÌ 09 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas

DM
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
P
arlare di stangata sarebbe forse riduttivo, perché quella che l'Agenzia mondiale antidoping sta per infliggere alla Federazione russa è un vero e proprio colpo da k.o.: la Wada, infatti, annuncerà a breve a Losanna la squalifica della Russia dalle Olimpiadi per quattro anni, a seguito dello scandalo che aveva investito la Federazione, accusata di recidiva nel falsificare i dati dei controlli antidoping dei suoi atleti. La decisione dell'Agenzia significa che i...

DOMENICA 08 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto

DAMIANO MATTANA
Anthony Joshua
E
videntemente una lezione era bastata: al Joshua vs Ruiz numero due, l'ex iridato della notte delle stelle si è ripreso il titolo contro Andy Ruiz, che glielo aveva strappato a giugno. Detto in modo semplice, tecnica e strategia che battono forza e resistenza. Perché il messicano era lo stesso di qualche mese fa, tutto avanzamento, incassatore d'altri tempi e destro terrificante, dritto e da sopra. Joshua se l'e studiata bene la gara di Diriyya, puntando sulla...
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

L'Inter impatta sulla Roma: a San Siro è 0-0

I nerazzurri trovano un super-Mirante, i giallorossi amministrano ma non creano. Conte rischia il controsorpasso juventino

MASSIMO CICCOGNANI
Inter-Roma 0-0. Kolarov contrastato da Diego Godin - Foto © Twitter
P
areggio a reti bianche a San Siro, dove la Roma affronta l'Intera a viso aperto e va a prendersi un punto importante più per l'autostima che per la classifica. Nessun gol ma più di qualche emozione, con i nerazzurri che recriminano per qualche occasione non sfruttata e i giallorossi per aver amministrato bene la gara, a tratti anche dominando, senza riuscire però a creare occasioni da rete importanti. In attesa del match dell'Olimpico fra Lazio e Juventus,...

MARTEDÌ 03 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Cagliari d'alta quota: la spinta del vento sardo

I rossoblù rimontano alla grande con la Samp e viaggiano ai ritmi di Roma e Lazio. Con l'aria buona degli anni Settanta

DM
I calciatori del Cagliari esultano durante il match con la Samp
N
on è più questione di un'isola. O meglio, lo è perché il senso d'appartenenza è lo stesso che, nel Settanta, accompagnò il Cagliari sul tetto d'Italia. E anche stavolta il vento isolano soffia tutto dalla parte rossoblù. Certo, i tempi sono diversi, il divario con le big è evidente e per la classica "annata della matricola" non sembra esserci molto spazio nei campionati delle superpotenze. Ma vedere il Cagliari fra le...
LUNEDÌ 02 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Pallone d'oro, Leo Messi torna re

L'asso blaugrana conquista il suo sesto titolo. Secondo van Dijk, terzo CR7. Rapinoe miglior calciatrice

MASSIMO CICCOGNANI
Leo Messi con il suo sesto Pallone d'oro
E'
Leo Messi il Pallone d'oro 2019. Il sesto titolo firmato dalla stella argentina in carriera. Ed è stato nel cuore di Parigi,nel centralissimo teatro Chatelet, che l'asso blaugrana si è ripreso quello che gli sfuggiva da tre anni. L'ultima volta era stato Luka Modric, prima ancora la doppietta di Cristiano Ronaldo. Stavolta no, ha vinto lui, in maniera netta, superando Virgil van Dijk, cui non è bastata la stagione perfetta e la conquista della Champions con la...

LUNEDÌ 02 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Pallone d'oro, il poker dei favoriti

Cristiano Ronaldo, Messi, Van Dijk e Salah: attesa a Parigi per conoscere il migliore al mondo nel 2019

DAMIANO MATTANA
I quattro possibili favoriti: Cristiano Ronaldo, Van Dijk, Messi e Salah
N
on dovrebbero esserci sorprese a Parigi: la cosra al Pallone d'oro dovrebbe risolversi fra il carnet di nomi che, oltre ai soliti Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, conterrà la mina vagante di uno dei Reds campioni d'Europa. Mohamed Salah forse, o più probabilmente Virgil Van Dijk, leader della difesa e primo calciatore del reparto arretrato a essere seriamente in corsa per il titolo dopo diversi anni. L'ultimo difensore a vincere il premio, per intenderci, fu Fabio...
GIOVEDÌ 28 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

La Roma travolge il Basaksehir, la Lazio vince e spera

I giallorossi vincono 0-3 a Istanbul e sono a un passo dai sedicesimi. I biancocelesti superano i romeni ma serve un miracolo

MASSIMO CICCOGNANI
Istanbul Basaksehir-Roma 0-3. I giallorossi esultano dopo una rete
D
oveva vincere e lo ha fatto. La Roma mette la freccia, supera a pieni voti l'esame di turco, vince anzi, stravince a Istanbul (3-0) contro l'ex capolista Basaksehir e con il Borussia Monchengladbach vola verso gli ottavi. Vittoria che serviva come il pane, che la Roma ha confezionato con una prestazione maiuscola. Prima ha controllato in avvio i turchi, senza però mai soffrire, per poi affondare i colpi. Prima un rigore negato per un fallo su Zaniolo, poi un secondo episodio che...

NEWS

Cop25, la strada senza ritorno del clima

Sono 400mila le persone che muoiono all'anno per inquinamento. Il cambiamento climatico non è un tema esclusivamente...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
Il Banco dell'Agricoltura dopo l'esplosone

Piazza Fontana, una strage senza giustizia

Diciassette morti, uccisi dalla bomba piazzata al Banco dell'Agricoltura. Cinquant'anni dopo, un buco nella coscienza...

La fede nel mirino: boom di offese alla religione

Dal videogame sul Vangelo ai dogmi profanati in feste blasfeme. Esclation di profanazioni dei simboli cristiani
Giuseppe Conte in Senato
IL VOTO

Mes, il governo supera lo scoglio del Senato

Ok delle Camere alla risoluzione della maggioranza ma il M5s si spacca sui dissidenti
La copertina del Time di dicembre - Foto © Time
FRIDAY FOR FUTURE

Greta "Persona dell'anno" per il Time

L'attivista svedese è la più giovane della storia del magazine statunitense
FONDO SALVA STATI

Conte in Parlamento: non dividiamo l'Ue

Le comunicazioni del premier in vista del Consiglio Europeo del 12 e 13 dicembre. Tre parlamentari M5S pronti a passare alla...
Marta Cartabia
CORTE COSTITUZIONALE

Cartabia presidente: prima donna a guida della Consulta

Il suo mandato durerà nove anni ma sarà di portata storica: "Ho rotto un cristallo, spero di fare da...