Santa Veronica: da dove deriva e cosa significa il suo nome

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08

Santa Veronica, Pia donna. Il nome Veronica deriva da vera eicon e significa immagine vera. La Santa è stata identificata con varie persone e sono state tramandate diverse leggende sul suo conto. Secondo una tradizione è la discepola di Gesù che, durante la salita al Calvario, gli deterge con un panno di lino il volto intriso di sudore e di sangue. Su questo lino sarebbe rimasto impresso il volto del Salvatore del mondo (non ci sono documenti attendibili di questo evento, che però ha sempre molto affascinato i cristiani). É usanza associarla alla donna emorroissa (che perde sangue) che, toccando il mantello di Gesù, guarisce all’istante.

Secondo un’altra leggenda, Veronica (chiamata anche Berenice), in possesso di un velo dove si vede il volto di Gesù, si reca dall’imperatore Tiberio che, gravemente malato, alla vista del panno guarisce immediatamente. Lo storico Eusebio di Cesarea (265-340) racconta che Berenice è originaria di Cesarea di Filippo (Siria) e che davanti alla sua casa c’è una statua che la raffigura mentre deterge il volto di Cristo. Veronica va in sposa a Zacchèo, si reca a Roma, dove lascia il panno di lino col volto di Gesù e poi raggiunge la Francia per evangelizzare la popolazione; muore nell’eremitaggio di Soulac. É una delle patrone della Francia, dei fotografi, dei mercanti di lino e delle lavandaie. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.