Scuole chiuse, quanti danni per il futuro di bambini e i ragazzi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51
Fonte: ANSA

Gentile Direttore,

condivido perfettamente quanto esplicitato nell’articolo di Barbarossa. Insegno da 37 anni nella scuola media. Lo scorso anno la chiusura delle scuole dai primi di marzo fino alla fine è stata devastante. La dad non può certo dirsi scuola, piuttosto un rimedio emergenziale che può durare al massimo qualche settimana. 

Confermo che le scuole, in particolare primarie e secondarie di I grado, ma anche le altre, sono sicure! Abbiamo avuto colleghe positive e un alunno, ma non hanno contagiato nessuno. Se il problema sono i trasporti, possibile che non si riesca a risolverlo? 

Davvero il danno che si sta arrecando a bambini e ragazze è inaccettabile e foriero di conseguenze anche gravi per la loro crescita. Non è possibile che bar, ristoranti, supermercati siano aperti e le scuole chiuse

Penso che davvero si debba fare un’azione forte, condivisa e partecipata, per chiedere che le scuole riaprano al più presto.

Daniela Bosoni

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.