Ho letto la vostra intervista alla Bruzzone: ecco il mio pensiero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Ho trovato molto interessante ed anche simpatica l’intervista alla criminologa Dottoressa Roberta Bruzzone (la quale, al di là dell’aspetto truce e duro, sa essere assai… spiritosa e piena di humour, ovviamente noir!). Condivido, inoltre, l’ipotesi sul decesso del piccolo Gioele: non credo che vi siano altre possibilità, purtroppo.

Ho letto quasi tutti i libri scritti dalla criminologa e psicologa Roberta e non credo proprio che esistano, al momento, altrettante figure che possano competere con Lei. L’intuizione, le deduzioni e l’analisi dei vari reati in modo obbiettivo, possono essere acquisiti esclusivamente con l’esperienza, anche e soprattutto all’estero, condividendo tesi ed metodologie con i colleghi e colleghe straniere.

Patrizio Pesce (da Livorno)

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.