La figura del magistrato Rosario Livatino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35

Reverendo don Aldo,

vorrei ringraziare lei e la sua redazione per aver pubblicato l’intervista al giudice Domenico Airoma, vice presidente del Centro Studi Livatino, sul libro “Un giudice come Dio comanda” della vostra giornalista Mariangela Musolino.

Ho con piacere scoperto la figura di questo magistrato che con esemplare dedizione, ha saputo coniugare la vita professionale alla fede. Un esempio per tutti noi, troppo spesso concentrati sul nostro lavoro e sulle cose terrene, tanto da dimenticare la dimensione religiosa.

Grazie per avermi fatto scoprire il magistrato Rosario Livatino, una persona come noi che non ha rinunciato ai suoi ideali e alla sua fede e per questo è stato ucciso e ora verrà beatificato.

Cordiali saluti, Francesca P.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.