Creare più opportunità di lavoro al sud per i giovani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40

Reverendo don Aldo,

ho letto con molta attenzione l’articolo del dottor Giacomo Galeazzi dal titolo “Record di disoccupati al sud, un progetto per l’imprenditoria giovanile“. Sono un ragazzo di 27 anni e già da alcuni anni mi sono spostato dalla mia città natale, in provincia di Palermo, verso il nord per avere maggiore opportunità di lavoro.

Ho scoperto con piacere questa iniziativa chiamata “Resto al Sud”, strumento messo in campo per contrastare l’emigrazione di giovani professionalità. Confesso, che se ci fossero più possibilità di lavoro nella mia città natale, non esiterei un solo secondo a fare le valige e tornare in Sicilia.

Bisognerebbe creare più opportunità di lavoro al Sud, soprattutto per i giovani. Allora, secondo me, si verificherebbe “un esodo” verso il Meridione, quello di molti giovani che certi di avere un’opportunità lavorativa, scelgono con gioia di tornare nelle loro terre di origine. 

Cordiali saluti, Francesco P.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.