I centri estivi: ritorno alla normalità per i nostri figli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:11

Gentile direttore,

sono un’affezionata lettrice e mamma di due bambini. Quest’anno abbiamo deciso con mio marito di provare a mandarli per la prima volta a un centro estivo organizzato dalla nostra parrocchia. Devo dire che, dopo un primo momento di riluttanza, i bambini si sono dimostrati più che entusiasti dell’esperienza che stanno vivendo.

Giocano, corrono, socializzano. Una realtà che sembrava impossibile dopo i tanti mesi passati in casa a causa della pandemia. Un ritorno alla normalità per i nostri figli, per tutti quei bambini che troppo hanno sofferto per la mancanza di relazioni.

Sono grata agli organizzatori e al mio parroco che hanno deciso di aprire gli spazi della chiesa e metterli a disposizione dei tanti bambini.

Francesca P.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.