L’Africa, nostra vicina troppo spesso abbandonata ai suoi guai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Gentile redazione,

vorrei fare i miei complimenti al dottor Giacomo Galeazzi per l’articolo “L’Africa di Pietro. La giornata mondiale del continente del futuro“. Mi ha colpito come ha saputo illustrare il collegamento tra Papa Francesco e il Papa emerito Benedetto XVI e questo continente così martoriato da guerre, carestie, interessi economici di altri Paesi e fame.

Penso che dovremmo indirizzare sempre di più il nostro sguardo verso l’Africa, così vicino a noi, ma troppo spesso ce ne dimentichiamo, la lasciamo sola ai suoi guai e alle sue sofferenze. 

Dovremmo cambiare la nostra mentalità e pensare che in quella terra vivono persone che non sono state così fortunate come noi che siamo nati in un continente dove non manca nulla, dove abbiamo tante comodità che spesso diamo per scontante.

Cordiali saluti,

Ginevra R.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.