Home Spazio al lettore

Spazio al lettore

Vogliono andare a sciare mentre migliaia di persone muoiono di Covid…

Gentile direttore, sto seguendo una trasmissione “culturale” molto nota della Rai dove si pone come primo problema del Paese la possibilità o meno di andare a sciare. E così avendo già due parenti e alcuni amici morti a causa del Covid mi è ribollito il sangue nel sentire certi ragionamenti. Ma come si può parlare delle vacanze sciistiche mentre stanno morendo...

La vera sfida è conciliare famiglia e lavoro

Rev.mo don Aldo, sono un assiduo lettore di Interris e mi piace leggere in particolare gli editoriali e le opinioni che tutti i giorni ospitate. Ho trovato molto interessante la riflessione di Daniele Onori sulla DAD e sui congedi parentali. Lo dico perchè sono padre di tre figli, tutti in Dad. Ed anche perchè trovo giusto e ragionevole procedere ad una...

Gli angeli che mi hanno aiutato nel momento più difficile

Gentile direttore, sono una vostra affezionata lettrice e vi seguo quotidianamente. Apprezzo molto il vostro modo di fare informazione. Ho letto con attenzione l'articolo della vostra giornalista Mariangela Musolino, "Infermieri, una riflessione su una professione che sta cambiando", e quello del professor Massimo Gandolfini, "Gli operatori sanitari: i buoni samaritani del XXI secolo". Sfortunatamente, lo scorso anno mi sono ammalata di...

Quando finirà questa confusione nella comunicazione?

Ho letto più volte sul vostro giornale gli esperti che parlano sulla necessità di vaccinarsi. Mi ha colpito che cercate di stare lontani dalle polemiche e da certi dibattiti molto estremisti sull’importanza di proteggersi con il vaccino o di rifiutarlo disprezzando tutti coloro che invece lo stanno promuovendo. Fa comunque tristezza sentire certi dibattiti nei media dove medici dicono tra...

Quel bisogno di amore di ognuno di noi

Gentile direttore, sono rimasta molto colpita dall'articolo della dottoressa Cattelini. Ha descritto l'amore in modo perfetto, cogliendone appieno tutte le sfumature. Penso che se tutti esprimessimo di più l'amore che proviamo nei confronti delle persone che ci sono vicine, il mondo sarebbe davvero un posto migliore. Ognuno di noi ha bisogno di amore, anche chi non lo vuole ammettere. Sotto la...

De Masi, un esempio cristiano e civile

Di seguito riportiamo e pubblichiamo un commento arrivato in redazione e relativo alle parole di testimonianza dell'imprenditore Antonino De Masi, attivo nella piana di Gioia Tauro e sotto scorta per minacce da parte della criminalità organizzata. Cogliamo l'occasione per ringraziare i lettori per il prezioso invio dei loro contributi. Fate sapere al Sig. De Masi, che lo considero un esempio cristiano e...

Dietro i numeri del sistema sanitario ci sono le persone

Napoli
Caro direttore, ho letto oggi l’intervista all’arcivescovo Massara in cui viene affrontato soprattutto il tema della sanità legato al territorio e mi ha colpito - e confortato - sentire finalmente un ragionamento che parte dal concreto, dai bisogni delle persone. Talvolta, infatti, si parla di come dovrebbe essere un sistema, di cosa sia giusto e cosa sia sbagliato in linea...

Tutti fratelli per la non violenza

Caro don Aldo, ho letto il suo editoriale dedicato ai gravi fatti di Washington. Mi è molto piaciuta la sua descrizione di come la violenza, qualunque tipo di violenza, abbia il potere negativo di violare, di "profanare" come ha scritto lei, ciò che di più sacro abbiamo nel patrimonio civile e sociale dell'umanità: la democrazia. Ed a sostegno di questo...

Impariamo a coltivare la speranza

Gentilissimo don Aldo, ho avuto modo di leggere l'editoriale di mons. Gerardo Rocconi dal titolo "Cristo vince la morte e ci dona una Pasqua di speranza e vita" e devo dire che è stato un vero balsamo per la mia anima. Ho apprezzato in particolar modo i tre suggerimenti, gli atteggiamenti pasquali che il vescovo ci ha voluto suggerire. Devo dire...

Siamo sicuri che l’assegno unico ci sarà?

Salve, leggendo l'articolo dell'assegno unico che partirà da luglio, volevo informarLa che non esiste ancora una domanda/richiesta né ai patronati né all'ufficio INPS. Pertanto non credo a luglio ci sarà questo "contributo da parte dello stato". Saluti.

Povertà, rapporto Caritas: “1 milione di poveri in più rispetto al...

Caritas italiana ha diffuso oggi il XX Rapporto su povertà ed esclusione sociale, intitolato "Oltre l'ostacolo". https://twitter.com/CaritasRoma/status/1449312282815647745 Il XX Rapporto Secondo le statistiche ufficiali sulla povertà evidenziate...