LUNEDÌ 14 NOVEMBRE 2016, 000:34, IN TERRIS

Yemen: Oms, 7 mila morti in 20 mesi e 2200 sospetti casi di colera

Inviato dell'Onu: situazione "molto pericolosa" e "sull'orlo dell'abisso"

MILENA CASTIGLI
Yemen: Oms, 7 mila morti in 20 mesi e 2200 sospetti casi di colera
Yemen: Oms, 7 mila morti in 20 mesi e 2200 sospetti casi di colera
L'Oms, l'Organizzazione mondiale per la Sanità, lancia l'allarme in Yemen. Nel Paese all'estremo sud della penisola araba, denuncia l'Oms, almeno 7 mila persone sono state uccise dall'inizio della guerra civile (iniziata 20 mesi fa) mentre quasi 37 mila sono rimaste ferite.

Secondo Al Jazeera - rete televisiva satellitare con sede in Qatar - 21 milioni di persone hanno urgente bisogno di assistenza sanitaria, in modo particolare donne, bambini e anziani. L'agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite - ricorda inoltre sempre Al Jazeera - stima che oltre 2,4 milioni di yemeniti (su 24 milioni che si contavano nel 2012) hanno abbandonato le loro case per altre parti del Paese, e 120.000 hanno cercato asilo in altre Nazioni, tra cui Gibuti e la Somalia.

La situazione è resa ancora più allarmante a causa del rischio di una epidemia di colera: 71 casi dell'infezione diarroica acuta causata dal batterio Vibrio cholerae sono già stati accertati. Si "stimano 2.241 casi sospetti", ha aggiunto l'inviato delle Nazioni Unite, parlando di una situazione "molto pericolosa" e "sull'orlo dell'abisso". Ould Cheikh Ahmed ha invitato le parti a impegnarsi per un cessate il fuoco e una ripresa dei colloqui di pace finora falliti.

La guerra civile impazza dal 22 gennaio 2015, da quando - a seguito del tentativo di colpo di Stato da parte della minoranza zaydita Huthi - il presidente yemenita, Abd Rabbih Mansūr Hādī, e il Primo ministro, Khālid Bahāh, hanno rassegnato le dimissioni.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
Piazza Fontana
STRAGE DI PIAZZA FONTANA| ANNIVERSARIO

Mattarella:
"Cercare la verità"

Il capo dello Stato ricorda le vittime dell'attentato che aprì la stagione degli "anni di Piombo"
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani