MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE 2017, 11:07, IN TERRIS

"Voglio bambini gender neutral"

In Gran Bretagna cinque bambini a settimana entrano in cliniche per cambiare sesso

FEDERICO CENCI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
È

 record in Gran Bretagna: ogni settimana in media cinquanta bambini finiscono in una delle cliniche in cui si inizia il percorso farmacologico per cambiare sesso. Tra questi, ci sono piccoli di appena quattro anni. Lo riferisce il Mirror, citando uno specialista che parla di “massiccio aumento”.


Bloccare la pubertà

I piccoli che fanno il loro ingresso in queste strutture, soffrono di “disforia di genere”, cioè si sentono a disagio con il proprio sesso biologico. Coloro che hanno almeno undici anni, possono essere trattati con dosi di ormoni per bloccare la pubertà. Una volta raggiunta un’età più matura, questi ragazzini possono poi decidere se andare avanti con il cambio di sesso attraverso anche un’operazione chirurgica.

Un endocrinologo dell’Università di Oxford ha detto al riguardo: “Abbiamo usato questi trattamenti per i bambini che, per qualsiasi motivo, iniziano la pubertà presto, alcuni piccoli di sette anni che possono avere gravi disagi”. Il medico spiega che essi possono giungere all’età di sedici o diciassette anni e stabilire se proseguire il cambio di sesso o desistere.


2.600 bambini in clinica

Il numero di bambini che entrano nella clinica è aumentato del 24% negli ultimi sei mesi. Si tratta di 1.302 bambini. Tra loro anche due bambini di quattro anni, quattro di cinque anni e diciassette di sei anni. Nel biennio 2016/17 ci sono stati 2.016 casi, mentre le previsioni per il 2017/18 sono di circa 2.600 bambini. Nel 2009 erano 97. Al 40% di questi piccoli pazienti sono stati somministrati farmaci per il blocco della pubertà. Lo psicologo clinico Polly Carmichael ha commentato: “Non esiste una singola spiegazione per l’aumento”.

“Ma sappiamo – ha aggiunto – che ci sono stati notevoli progressi verso l’accettazione e il riconoscimento delle persone transgender e di genere diversificato nella nostra società, oltre alle maggiori conoscenze sulle cliniche di genere specializzate e sul supporto disponibile”.


Una moda?

C’è però dell’altro. Il prof. Miroslav Djordjevic, famoso urologo d’origine serba, ha sottolineato che l’ascesa potrebbe essere in parte una moda tra i genitori che condiziona i propri figli.

“Non riesco a credere che i cinquanta (pazienti, ndr) a una settimana saranno tutti transgender”, ha detto. L’urologo ha spiegato che tanti genitori chiedono aiuto, anche se in realtà non conoscono nemmeno loro stessi l’entità del disagio con il proprio sesso da parte dei figli. “Al momento sembra qualcosa di simile a una moda”, ha concluso.

Sulla stessa lunghezza d’onda lo psichiatra Robert Lefever, secondo cui “le diagnosi psicologiche sono questioni di opinione” e dunque “dobbiamo essere sicuri che stiamo trattando il bambino e non un problema psicologico di un genitore invadente”, di qui la domanda se il disturbo di genere non sia diventato “di moda”.


Il caso Paloma Faith

Che il gender in Gran Bretagna somigli molto a una moda culturale lo dimostrano diversi episodi. Ultimo in ordine di tempo quello che riguarda la cantante Paloma Faith, la quale nel dicembre scorso ha avuto un figlio che vorrà crescere senza un’identità sessuale. La trentaseienne ha detto: “Voglio tre figli che saranno ‘gender neutral'”. L’erba voglio, però, non cresce in natura.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
RUSSIA

Trovato il cadavere di un neonato in una lavatrice

Non è chiaro se il piccolo fosse nato morto. I casi di infanticidio in Italia
Un mercato di armi a Chantilly, Stati Uniti - Foto © Jim Lo Scalzo per European Pressphoto Agency
REPORT

Armi: Usa, Cina e Russia i produttori mondiali

Nel rapporto Sipri, Pechino passa dal quinto al secondo posto. Fra i Paesi esportatori, anche l'Italia
Il luogo del ritrovamento. Nel riquadro il giovane Marco
COLD CASE

Il giallo sulla morte Marco Cestaro, spunta la pista dei satanisti

La mamma del ragazzo non crede al suicidio e si oppone alla richiesta di archivio. Il 19 marzo l’udienza decisiva
Un ufficiale indossa la mascherina mentre è di turno nella Città Proibita, a Pechino - Foto © Nicolas Asfouri per AFP
CINA

Coronavirus, il contagio non si ferma

Un centinaio i morti, un caso sospetto anche in Italia
Agente penitenziario
SASSARI

La sorella di un detenuto: "Mio fratello pestato da poliziotti"

Il provveditore regionale delle carceri Veneziano farà oggi un sopralluogo nell'istituto di pena di Bancali
POLITICA

Dopo il voto regionale, i partiti guardano alle prossime sfide

Il ministro Bonafede in Parlamento per affrontare il tema della riforma della giustizia. Intanto, fissata al 29 marzo la data del...
Donald Trump e Benyamin Netanyahu
USA

Oggi Trump svela il "piano di Pace" per il Medio Oriente

"Può essere l'occasione del secolo", ha detto "e piacerà anche al leader...
Microcredito
CATANIA

Microcredito: un aiuto per le famiglie catanesi in difficoltà

Tra il 2009 e il 2019 la Caritas diocesana ha erogato quasi 800mila euro
Preghiera del rosario
PRO VITA & FAMIGLIA

Genova: un rosario in piazza contro la blasfemia

Organizzato per pregare contro la cristianofobia e difendere l'identità religiosa
Ambulanza
L'ALLERTA

Coronavirus, primo caso in Germania

Si tratta di un cittadino bavarese, dato in buone condizioni ma in isolamento. Intanto sale a 106 il numero delle vittime
Il luogo dello schianto. Nel riquadro, i resti del velivolo
L'INCIDENTE

Afghanistan, giallo sullo schianto di un jet Usa

L'aereo è caduto in territorio talebano. Gli insorti: "Abbattuto un velivolo della Cia". Verifiche in corso
La pubblicità apparsa sul Grattacielo Pirelli
IL CASO

Milano, pubblicità di escort sul palazzo della Regione

Le immagini spuntano su una delle facciate del Pirellone. I consiglieri dem annunciano un'interrogazione
Stefano Bonaccini e Jole Santelli
IL VOTO

Emilia-Romagna e Calabria, le regionali in numeri

Affluenza alle stelle in Emilia, stabile nella regione del Sud. E i partiti di coalizione fanno il loro
Un carcere italiano
REGIONALI EMILIA-ROMAGNA

Nel carcere bolognese pochi detenuti hanno scelto di votare

Le ragioni dell'assenteismo spiegate dal responsabile della Comunità Educante con i Carcerati
NAPOLI

Corruzione e rivelazione segreti d'ufficio: 5 carabinieri in manette

Tre uomini dell'arma sono stati sospesi per un anno
I controlli alla stampa prima della conferenza stampa del ministro della Salute cinese a Pechino ieri - Foto © The Yomiuri Shimbun via AP Images
ALLERTA MONDIALE

Coronavirus, tutto quello che ancora non sappiamo

Aumentano i casi di contagio nel mondo. I morti salgono a 80