DOMENICA 24 LUGLIO 2016, 003:00, IN TERRIS

USA, MALTRATTAMENTI SUI MINORI IN AUMENTO: PER GLI ESPERTI UNA DELLE CAUSE E' LA POVERTA'

Tra il 2009 e il 2012, dopo la recessione economica, è stato registrato un incremento di vittime

AUTORE OSPITE
USA, MALTRATTAMENTI SUI MINORI IN AUMENTO: PER GLI ESPERTI UNA DELLE CAUSE E' LA POVERTA'
USA, MALTRATTAMENTI SUI MINORI IN AUMENTO: PER GLI ESPERTI UNA DELLE CAUSE E' LA POVERTA'
Allarme maltrattamenti su minori in Texas, nell’estremo meridione degli Stati Uniti. Secondo le statistiche del 2012, negli Stati Uniti, un bambino su 100 subiva maltrattamenti; mentre nella Contea texana di Travis, lo stesso anno, la cifra era di 1 minore su 85. Un fattore determinante dell’aumento dei casi di maltrattamento infantile, denunciano gli esperti, è la povertà. Infatti i dati del Child Protective Center (Cpr) riportano che, tra il 2009 e il 2012 - dopo la recessione economica - è stato registrato nella contea un incremento di vittime minorenni. A causa del rincaro dei prezzi delle case, la popolazione in condizioni economiche più precarie si è spostata verso la periferia in aree dove mancano servizi per la popolazione e c’è un alto tasso di disoccupazione.

I medici del Dell Children’s Medical Center di Austin, capoluogo della contea di Travis, hanno dichiarato che ogni giorno si trovano ad assistere a un numero sempre maggiore di bambini vittime di abuso. Per tale motivo, un gruppo di ricercatori dell’ospedale pediatrico, insieme al centro sanitario Ascension, si sono uniti per individuare le zone con il maggior numero di vittime e, allo stesso tempo, cercare soluzioni o prevenire il fenomeno. Per riuscire ad avere un cambiamento, riportano i sanitari, occorre rafforzare l’infrastruttura comunitaria per le famiglie, come case accessibili, salari dignitosi, facile accesso ai servizi sanitari, trasporto pubblico efficiente e, soprattutto, si deve migliorare la qualità delle scuole.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Filippine, il monte Mayon in fase di eruzione
FILIPPINE

Allarme Mayon: il vulcano in fase di eruzione

Villaggi sommersi dalla cenere e rischio colate piroclastiche: evacuate 30 mila persone
Congresso degli Stati Uniti
USA

Shutdown, accordo bipartisan per la revoca

Lo annuncia il leader della minoranza democratica, Schumer: "voteremo per riaprire il governo federale"
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Uccide la moglie e spara ai passanti, poi si toglie la vita

Morto suicida il 48enne, guardia giurata, che ha seminato il terrore a Bellona dopo aver assassinato la moglie
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont: "Voglio formare un nuovo governo"

Le "minacce di Madrid" non spaventano l'ex president. "Non capitoliamo davanti all'autoritarismo"