MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, 11:42, IN TERRIS

NIGERIA

Unicef: "No all’utilizzo dei bambini come bombe umane"

Hawkins: "Nel 2018, 48 minori sono stati utilizzati in attacchi suicidi”

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Esplosione in una piazza in Nigeria
Esplosione in una piazza in Nigeria
"L'

Unicef condanna l’utilizzo di bambini come bombe umane e in ogni circostanza – sia quando vengono utilizzati direttamente nei combattimenti sia in altri ruoli – nel conflitto in Nigeria”. Lo dichiara Peter Hawkins, rappresentante dell’Unicef in Nigeria. “Secondo diversi rapporti, ieri tre bambini – due bambine e un bambino (di età sconosciuta) – sarebbero stati utilizzati per detonare degli esplosivi che hanno ucciso 30 persone e ne hanno ferite altre 40 in un centro comunitario per vedere le partite di calcio a Konduga, nello Stato di Borno.


L'appello dell'Unicef

L’Unicef esprime le sue condoglianze a tutti coloro che sono stati uccisi o feriti in questo terribile incidente”, prosegue Hawkins, per il quale “è inaccettabile che i bambini vengano utilizzati in questo modo”. Perciò, “l’Unicef chiede a tutti coloro coinvolti in questo terribile conflitto di proteggere i bambini sempre e di tenerli lontani dai pericoli”. Questo incidente, ricorda Hawkins, “porta il numero segnalato di bambini utilizzati come bombe umane a 5, da gennaio 2019. Nel 2018, 48 bambini – fra cui 38 bambine – sono stati utilizzati in attacchi suicidi mentre nel 2017 146 (45 bambini, 101 bambine)". L’Unicef ricorda che dal 2012 gruppi armati non statali in Nigeria nordorientale hanno reclutato e utilizzato bambini, come combattenti e non, violentato e costretto le ragazze a sposarsi, commesso altre gravi violazioni contro i bambini. Alcune delle bambine sono rimaste incinte durante la prigionia e hanno partorito senza nessuna attenzione o cura medica. Nel conflitto armato in corso in Nigeria nordorientale, oltre 3.500 bambini sono stati reclutati e utilizzati da gruppi armati non statali tra il 2013 e il 2017. L’utilizzo di bambini in attacchi suicidi da parte di gruppi armati come ordigni esplosivi umani è aumentato significativamente dal 2014 al 2017. “Chiediamo ancora a tutte le parti in conflitto in Nigeria nordorientale di porre fine immediatamente a tutti gli attacchi contro i civili, non utilizzare più i bambini in questo conflitto e a tener fede ai loro obblighi derivanti dal diritto internazionale umanitario”, conclude Hawkins. 

Nigeria, appello Unicef e MsF: "A rischio morte 75.000 bambini"

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ArcelorMittal
IL CASO

Ex Ilva, Conte boccia il piano Mittal

Il premier respinge il programma anti-esuberi presentato dal gruppo franco-indiano
L'esterno della villetta dov'è avvenuto l'incidente
VALSAMOGGIA

Sente rumori in casa, spara e uccide un uomo

Il tentativo di effrazione all'alba in una villa di campagna a Bazzano. Cinque i colpi esplosi dal custode
Un'auto della polizia
LOTTA ALL'ILLEGALITÀ

Appalti truccati e corruzione, 10 arresti a Roma

L'inchiesta sull'aggiudicazione di appalti sulla gestione e ristrutturazione del fondo di previdenza del Ministero...
L'intervento degli artificieri
ROMA

Pacco bomba destinato al Viminale: poteva esplodere

Firmato dai "Nemici dello Stato", conteneva inneggiamenti al ritorno di Salvini al Ministero degli Interni
IL PUNTO

Il Governo, fra tensioni e provocazioni

In Italia la maggioranza resta tesa, mentre il Centro-destra è scettico sul futuro dell'esecutivo
FRONTIERE DELL'INNOVAZIONE

Come l'Intelligenza artificiale incide sulla cybersicurezza

Martedì a Roma la conferenza del direttore dell'Agenzia spaziale di Israele Isaac Ben Israel sulle prospettive di un...
Alluvioni in Italia
CLIMATE RISK INDEX 2019

In Italia 20mila morti per "eventi meteorologici estremi"

Siamo al sesto posto nel mondo per numero di vittime e diciottesimi per le perdite economiche
I soccorsi
HAWAII | USA

Spari a Pearl Harbor, due morti

Un militare della marina americana apre il fuoco contro dei civili, 2 vittime e un ferito, poi si suicida

Retribuzioni al palo

I lavoratori italiani percepiscono i salari più bassi tra i paesi OCSE: i paesi più industrializzati...
Il presidente dell'Eurogruppo, Mario Centeno
FONDO SALVA STATI

Bruxelles: riforma Mes, tutto deciso

Il presidente dell'Eurogruppo chiude a ogni modifica: accordo politico già raggiunto
OMICIDIO SACCHI

Anastasiya: non sapevo di avere soldi nello zaino

La ragazza risponde alle domande del gip. Ieri gli altri ragazzi coinvolti si erano avvalsi della facoltà di non...
EMERGENZA-CRIMINE

Dopo i roghi a Centocelle,operazione "negozi sicuri"

Stanziati 500 mila euro per le imprese commerciali colpite da atti criminosi