GIOVEDÌ 08 AGOSTO 2019, 18:06, IN TERRIS

MISSIONE

Sulle acque per guarire i malati

In Brasile la nave-ospedale Papa Francesco al servizio dei poveri per una "carità concreta"

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La nave-ospedale
La nave-ospedale
L

a navigazione è metafora di evangelizzazione fin dalle origini del cristianesimo. Una nave speciale, con un nome ancora più speciale. È, puntualizza l'Agi, la nave-ospedale Papa Francesco, destinata a portare assistenza spirituale e sanitaria ai malati, circa 700 mila  persone, nello Stato brasiliano del Parà, lungo il Rio delle Amazzoni. L'imbarcazione da alcuni giorni è ormeggiata al porto fluviale di Obidos. Lunga 32 metri, ospita il più completo ospedale galleggiante del Paese, con strutture per diagnosi, cura, ricovero e prevenzione in medicina, oftalmologia, odontologia, chirurgia. Comprende, riferisce l’Agi, un laboratorio di analisi, un'infermeria, una sala di vaccinazione e macchinari per esami di radiografia, ecografia, mammografia ed elettrocardiogrammi.


La globalizzazione delle solidarietà

L'equipaggio della nave-ospedale Papa Francesco è composto da dieci persone e venti volontari tra medici e paramedici, tra i quali docenti e studenti universitari.  "Anche oggi c'è bisogno di evangelizzatori appassionati e creativi, perché il Vangelo raggiunga quanti ancora non lo conoscono e possa irrigare di nuovo le terre dove le antiche radici cristiane si sono inaridite", ha recentemente raccomandato papa Francesco riferendosi in particolare alle figure dei santi Cirillo e Metodio che evangelizzarono i popoli slavi. Ricordando il suo viaggio apostolico in Macedonia del Nord ha ricordato le suore di Madre Teresa incontrate a Skopje: "Sono rimasto colpito della tenerezza evangelica di queste donne e questa tenerezza nasce dalla preghiera dall'adorazione. Loro accolgono tutti ma lo fanno con tenerezza. Tante volte noi cristiani perdiamo la dimensione di questa tenerezza e quando non c'è tenerezza diventiamo troppo seri, acidi"; occorre praticare "la carità senza travestirla. E invece quando si fa la carità senza tenerezza, senza amore, è come se all'opera di carità buttassimo un bicchiere di aceto. No, la carità non è acida. La carità è gioiosa. Queste suore sono un bell'esempio, che Dio le benedica tutte loro".


Foresta amazzonica

L'iniziativa della nave-ospedale, scrive l’Osservatore Romano, ha avuto origine nel luglio del 2013, con la visita del Pontefice a un ospedale della fraternità San Francesco di Assisi nella Provvidenza di Dio a Rio de Janeiro, in occasione della Giornata mondiale della gioventù. Papa Francesco domandò allora al sacerdote fondatore, frate Francisco Belotti, se erano presenti nella foresta amazzonica, ricostruisce l’Agi. Alla risposta negativa, il Papa replicò semplicemente: “Allora devi andare”. Così la fraternità e l'associazione di laici che la accompagna si fecero carico di due ospedali locali a Juruti e Obidos, due località situate lungo il fiume, che erano stati chiusi. Poi capirono che una gran parte della popolazione locale non era in grado di raggiungere gli ospedali e che toccava a loro di andare verso gli abitanti. Durante l'inaugurazione ufficiale della missione, il vescovo di Obidos, monsignor Bernardo Johannes Bahlmann, ha dichiarato che la realizzazione del progetto è stata "veramente un miracolo. Con l'aiuto di Dio, potremo raggiungere - ha proseguito il presule - e accogliere moltissime persone. Qui riusciremo a fare carità concreta, andando incontro ai più poveri, ai bisognosi e a tutti coloro che necessitano di cure particolari".

La nave ospedale "Papa Francisco" per gli indigeni in Amazzonia - Video © AgenSir


Danno morale collettivo

Oltre alle cure saranno effettuati anche esami preventivi, specialmente per la ricerca dei tumori. "Molte persone, soprattutto nelle piccole comunità isolate, non saranno più costrette a recarsi nelle grandi città per trovare un medico, potranno essere visitate a domicilio", si è rallegrato Bahlmann. "Sono fiducioso che saremo capaci di cogliere lo spirito dell'Amazzonia e che assisteremo a una grande conversione per portare uno sguardo nuovo su questa dimensione della Chiesa", ha poi aggiunto. La costruzione dell'imbarcazione, sottolinea l'Agi, è stata possibile grazie a una convenzione con lo Stato brasiliano, che ha destinato al progetto i proventi di un indennizzo per danno morale collettivo a carico delle aziende Shell Chimica e Basf, in seguito a un incidente ambientale che causò a suo tempo 60 morti.

I padri della Fraternità San Francesco d’Assisi nella Provvidenza di Dio posano davanti alla nave-ospedale "Papa Francisco" - Foto © OFM

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvia Romano
IL CASO

Silvia Romano, gli sviluppi a un anno dal rapimento

Prime voci sulla giovane volontaria italiana che, secondo la Procura, sarebbe in mano a un gruppo di jihadisti somali
EDUCAZIONE

Scuola, riaprire il tavolo sul costo standard di sostenibilità

Il punto al convegno "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia promosso da USMI E CISM
Il ponte crollato
FRANCIA

Crolla un ponte a nord di Tolosa: muore 15enne

Un camion e due auto sono precipitati nel fiume, nove i feriti
Area archeologica del Tempio di Apollo Aleo, a Crotone
CROTONE

Maxi retata contro i "tombaroli": 23 arresti e 80 indagati

Recuperati numerosi reperti archeologici per un valore di diversi milioni di euro
Forma di Parmigiano Reggiano
DAZI USA

Vendite in calo del 20% per il Made in Italy

Lo denuncia Coldiretti: "E' sempre più urgente l’attivazione di aiuti compensativi"
I soccorsi
CALIFORNIA | USA

Spara durante una festa in giardino: è strage

Almeno quattro morti e sei feriti a Fresno, sconosciuto movente e killer
Ambiente

L’ambiente

In un mondo come quello in cui viviamo è necessario che in ognuno di noi cresca l’attenzione sui problemi...
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige
Trento
QUALITÀ DI VITA

Trento, la città dove si vive meglio

Il capoluogo del Trentino-Alto Adige prima nel 2019. Salgono Roma e Milano, Napoli terzultima. Potenza la prima delle...