GIOVEDÌ 14 LUGLIO 2016, 002:45, IN TERRIS

SUD SUDAN, EMERGENZA UMANITARIA A JUBA: MIGLIAIA DI SFOLLATI NELLE CHIESE

Nonostante il cessate il fuoco, sono molte le ambasciate che stanno procedendo all’evacuazione dei loro connazionali

EDITH DRISCOLL
SUD SUDAN, EMERGENZA UMANITARIA A JUBA: MIGLIAIA DI SFOLLATI NELLE CHIESE
SUD SUDAN, EMERGENZA UMANITARIA A JUBA: MIGLIAIA DI SFOLLATI NELLE CHIESE
Dopo giorni di combattimenti è tornata la calma a Juba, Sud Sudan. La capitale è stata sconvolta da una serie di scontri tra i seguaci del presidente Salva Kiir e le milizie legate al suo vice Riek Machar, battaglie che hanno comportato violenze e saccheggi ai danni della popolazione. La situazione sembra essersi stabilizzata, dopo che il Presidente Salva Kiir e il Primo Vice Presidente Riek Machar hanno dichiarato il cessate il fuoco, ma le vittime sono state moltissime e i cittadini sono ancora in pericolo.

Fonti ecclesiali locali hanno rilasciato alcune dichiarazioni all'agenzia si stampa Fides, descrivendo quali sono le emergenze e le difficoltà della popolazione. "È stato un massacro - hanno dichiarato alcuni missionari - anche se non si sa ancora il numero delle vittime. La questione più urgente è quella umanitaria, a partire della mancanza di acqua potabile. Migliaia di persone si sono rifugiate nelle chiese e ci si sta organizzando per offrire loro assistenza, pur tra mille difficoltà".

Nonostante il cessate il fuoco, sono molte le ambasciate che stanno procedendo all’evacuazione dei loro connazionali e di parte del proprio personale. Tra i Paesi che hanno dato ordine di evacuare i propri cittadini c’è il Giappone, che da un paio d’anni ha avviato importanti progetti umanitari e di sviluppo nel Sud Sudan.

"La fuga degli stranieri è dovuta alla mancanza di sicurezza, in primo luogo, ma anche alla carenza di cibo e di altri beni dovuti ai saccheggi dei negozi dove si rifornivano - hanno spiegato a Fides i missionari locali -. È una situazione già sperimentata in altre zone del Sud Sudan. I combattimenti hanno conseguenze di lunga durata che colpiscono profondamente la popolazione che si trova depredata e priva d’assistenza".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Daniel Hegarty
MOTOCICLISMO

Motociclista muore durante il Gp di Macao

Daniel Hegarty aveva 31 anni: è finito contro le barriere
Malcom Young sul palco
HARD ROCK

E' morto Malcolm Young fondatore degli Ac/Dc

Il fratello Angus: "Ci lascia un'eredità attraverso la quale vivrà per sempre"
Carabinieri del Ros in azione
MAFIA

Taormina: 12 arresti nel clan Brunetto

Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere di tipo mafioso
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
PENSIONI

L'appello di Gentiloni ai sindacati: "Pacchetto rilevante, sostenetelo"

L'esecutivo presenta due nuove proposte tra cui un fondo per la proroga dell'Ape sociale
Il sottomarino argentino Ara San Juan
ARGENTINA

Nessuna traccia del sottomarino Ara San Juan

Scomparso da due giorni, a bordo 44 uomini