GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019, 16:36, IN TERRIS


CAPORALATO

Sindacati a Salvini: "Avviare piano alloggi"

Nei prossimi mesi una manifestazione a Reggio Calabria

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
D

opo l'incendio nella baraccopoli di San Ferdinando, che ha causato la morte di un giovane lavoratore, la terza vittima nell'arco di pochi mesi, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil tornano a denunciare la situazione, con una lettera inviata al Ministro dell'Interno Matteo Salvini.

La proposta 

I sindacati sollecitano un intervento per sbloccare l'avvio di un piano alloggiativo diffuso sul territorio e per coordinare le attività di contrasto e prevenzione al caporalato, sottolineando che le persone che vivono nelle baraccopoli, ''in condizioni disumane e di grave rischio'', sono spesso immigrati regolari, e rappresentano una parte fondamentale del lavoro agricolo italiano.
''La soluzione per il problema dei ghetti, che vanno smantellati - si legge nella lettera - non è la deportazione di questi braccianti verso luoghi in cui non potranno trovare lavoro, ma regolarizzare la loro presenza sul territorio attraverso un'accoglienza dignitosa, prevista dall'articolo 9 della L. 199/2016, soprattutto utilizzando gli alloggi già realizzati con risorse finalizzate all'accoglienza dei migranti, e con la regolarizzazione ed il rispetto dei contratti di lavoro''.
Fai Flai e Uila chiedono infine al Ministro di essere ricevuti per un confronto, e auspicando che ''proprio dalla realizzazione di azioni condivise in questo territorio possa essere divulgato un forte segnale di cambiamento'', annunciano anche una manifestazione, che si terrà prossimamente a Reggio Calabria

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CILENTO

L’autopsia rivela che Simon Gautier è morto per choc emorragico

Il giovane escursionista francese presentava fratture alle gambe e aveva l’arteria femorale recisa, la sua agonia è...

In Francia è pericoloso guidare

E’ il paese transalpino quello con più incidenti mortali sulle strade
Luigi Pirandello e Marta Abba
TEATRO

"Non domandarmi di me, Marta mia": sogno e dolore nello spazio di una lettera

Alla kermesse "I solisti del teatro" lo spettacolo firmato da Katia Ippaso, con la regia Arturo Armone Caruso
IMPRESE

Il 25% dei venditori è itinerante

In Italia un’impresa commerciale su quattro è ambulante. Cresce il numero degli operatori economici stranieri
Immagine di repertorio
VIOLENZA SESSUALE

Ivrea, ragazza minorenne accusa: "Abusata dal branco al centro sociale"

In ospedale non hanno riscontrato lesioni particolari. Aperto fascicolo per violenza sessuale contro ignoti, sentite cinque...
L'arrivo di Ribery a Firenze
CALCIOMERCATO

Ribery, un campione in Viola

Colpo della Fiorentina di Commisso: l'esterno francese approda a Firenze fra l'entusiasmo e, soprattutto, con tante...