SABATO 24 SETTEMBRE 2016, 002:00, IN TERRIS

REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO, DOPO LE VIOLENZE TORNA LA CALMA A KINSHASA

La Costituzione prevede che il Capo dello Stato debba essere eletto entro 90 giorni dalla scadenza del mandato di quello uscente

AUTORE OSPITE
REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO, DOPO LE VIOLENZE TORNA LA CALMA A KINSHASA
REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO, DOPO LE VIOLENZE TORNA LA CALMA A KINSHASA
Sembra essere tornata la calma a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, dopo gli scontri degli ultimi giorni tra polizia e dimostranti che hanno provocato 32 morti e un centinaio di feriti. Il 19 settembre scorso un gruppo di partiti dell’opposizione - "Le Rassemblement" - che sostengono il candidato Étienne Tshisekedi, leader dell’Udps, aveva invitato i propri sostenitori a scendere nelle strade per "ricordare al Presidente Joseph Kabila l’avviso di sfratto", a tre mesi dalla scadenza del suo secondo mandato, il 20 dicembre.

La Costituzione prevede che il Capo dello Stato debba essere eletto entro 90 giorni dalla scadenza del mandato di quello uscente, ma nonostante questo non è stata ancora fissata la data delle elezioni. Lo stesso Consiglio di Sicurezza dell’Onu aveva lanciato un appello alla calma e aveva sottolineato "l’importanza cruciale" della tenuta delle elezioni presidenziali "nel rispetto della Costituzione".

Tornando agli scontri dei giorni scorsi, secondo il principale partito dell’opposizione - l’Unione per la Democrazia e il Progresso Sociale (Udps) - il bilancio delle vittime è molto più grave rispetto a quello ufficiale e ci sarebbero almeno un centinaio di morti.

Intanto, fonti locali hanno riferito all'agenzia di stampa Fides che nelle zone interessate dagli scontri "la circolazione è tornata alla normalit, mentre negozi e uffici hanno riaperto i battenti".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SALUTE E POLEMICHE

Vaccini obbligatori: decreto legittimo

La Corte costituzionale ha respinto i ricorsi presentati dalla Regione Veneto
Ratko Mladic durante il processo
GUERRA IN BOSNIA

Mladic condannato all'ergastolo

Il Tpi: "L'ex generale responsabile di genocidio, sterminio, assassinio e atti disumani"
Carlo Calenda
ALITALIA

Calenda: "Offerta Lufthansa va migliorata"

Il ministro dello Sviluppo economico a 'Circo Massimo': "Collegamenti più efficienti possibile"
Mariano Rajoy
CATALOGNA

Rajoy: "La Spagna è salva, ora richiudiamo le ferite"

Il premier conservatore a Repubblica: "La strada è il rispetto dell'unità e della costituzione"
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, stanno bene. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Saad Hariri
LIBANO

Hariri rientrato a Beirut

Il premier ha partecipato alla festa dell'indipendenza. Dubbi sul suo futuro
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino