LUNEDÌ 20 MARZO 2017, 12:58, IN TERRIS

Repubblica del Congo: aperto un centro sanitario per i bambini di strada nella "città dei diamanti"

A Mbuji-Mayi si estrae un terzo dei diamanti industriali del pianeta, ma la popolazione soffre la fame

AUTORE OSPITE
Repubblica del Congo: aperto un centro sanitario per i bambini di strada nella
Repubblica del Congo: aperto un centro sanitario per i bambini di strada nella "città dei diamanti"
Un mini-ospedale per i bambini di strada nella "città dei diamanti". E' quanto si appresta a realizzare una ong spagnola, Manos Unidas, che costruirà un centro sanitario all'interno del complesso salesiano Muetu Don Bosco della città di Mbuji-Mayi, Capoluogo della provincia del Kasai Orientale nel centro-sud della Repubblica Democratica del Congo (Rdc).

Mbuji-Mayi è soprannominata la città dei diamanti perchè in questa regione congolese si estrae un terzo dei diamanti industriali del pianeta, vale a dire quelle pietre non idonee ad essere utilizzate come gemme ma con alto livello di durezza che le rende il materiale ideale per strumenti di perforazione, di taglio e molatura.

L'iniziativa è riportata dall'Agenzia Fides che specifica come la struttura salesiana gestisca anche una scuola di alfabetizzazione, scuola primaria, secondaria, un centro di formazione professionale, una parrocchia e una casa di accoglienza per bambini di strada, che può ospitare 80 minori, anche se ogni giorno ne accoglie circa 400.

Nel centro sanitario verranno curati questi bambini: orfani o bimbi soli che passano le giornate cercando di sopravvivere rubando nei mercati. I minori coinvolti nel progetto vivono in strada: non vanno a scuola, soffrono di malnutrizione, non sono vaccinati e contraggono facilmente gravi malattie come malaria, febbre tifoidea, epilessia e tubercolosi. Il 40% dei minori di strada infatti, ricordano gli operatori salesiani, è malato e ha bisogno di cure mediche quotidiane.

In generale, riporta l'organo di informazione delle Pontificie Opere Missionarie, le famiglie congolesi della regione vivono in condizioni di estrema povertà, e il bimbo è finito in strada perchè è stato abbandonato dai genitori o è fuggito da casa per non lavorare più nei campi o nelle miniere di diamanti. A Mbuji-Mayi, infatti, centinaia di migliaia di famiglie si lanciano alla ricerca artigianale di diamanti in condizioni molto dure per il clima subtropicale, con una temperatura media di 35 gradi e un elevato tasso di umidità, senza acqua potabile, senza corrente elettrica e senza strade. Le famiglie sono molto numerose, con una media di 6/7 figli, e hanno gravi problemi di sopravvivenza e di violenza domestica. Sin dall’età di 5 anni i piccoli sono sfruttati per la ricerca dei diamanti mentre le bambine e le adolescenti vengono fatte prostituire per portare denaro in casa.

Il diamante è un cristallo trasparente composto da atomi di carbonio a struttura tetraedrica. La stragrande maggioranza dei diamanti in circolazione è passata "dalle mani" di una unica compagnia, la De Beer, che, praticamente in regime di monopolio, controlla la quasi totalità del mercato mondiale. Il loro valore varia enormemente a seconda che sia di qualità gemmologica o industriale; questi ultimi - di cui il Congo è il principale Paese estrattore al mondo - valgono ovviamente molto meno dei primi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce
Polizia
OSTIA

Arrestati ex dirigente del Municipio e due imprenditori

Accusati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito
MEDICI E VETERINARI

Nuovo sciopero a febbraio

Fermi i giorni 8 e 9. Sindacati: "La sanità pubblica è in emergenza"
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles