VENERDÌ 19 LUGLIO 2019, 08:06, IN TERRIS

SAVE THE CHILDREN

"Proteggere i bimbi che attraversano il Mediterraneo"

"Necessari profondi cambiamenti delle regole Ue in materia di migrazione"

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Migrante con neonato
Migrante con neonato
"P

er proteggere i diritti dei bambini che hanno affrontato il pericoloso viaggio attraverso il mar Mediterraneo, sono necessari profondi cambiamenti delle regole dell’Ue in materia di migrazione”. Lo richiede Save the Children, in occasione dell’incontro dei ministri della giustizia e degli affari interni dell’Unione europea, che si riuniranno in settimana per discutere delle politiche migratorie all’interno dell’Ue. “Il rinnovo di Parlamento e Commissione europea potrebbe essere l’occasione per interrompere l’attuale situazione di stallo e concordare regole volte a condividere le responsabilità legate all’arrivo di migranti e rifugiati alle frontiere dell’Europa”.


Minori non accompagnati

Costatando che “sempre meno rifugiati e migranti attraversano il Mar Mediterraneo”, Save the Children segnala che “dai dati emerge che si alzano le probabilità di morte”. Nel 2018, una persona su 14 è morta affrontando il viaggio via mare, mentre nel 2017 era una su 38 persone. “I negoziati sul regolamento di Dublino, che disciplina l’accoglienza dei richiedenti asilo che arrivano nell’Ue, sono stati bloccati per troppo tempo – evidenzia Anita Bay Bundegaard, direttore e rappresentante dell’Ue per Save the Children, su Sir -. Chiediamo al nuovo Parlamento, alla Commissione e al Consiglio di riavviare i negoziati e concordare una riforma che ponga i diritti dei bambini al primo posto”. L’ong chiede agli Stati membri dell’Ue di “trovare una modalità sostenibile per condividere la responsabilità dei richiedenti asilo in arrivo, garantendo un giusto equilibrio tra gli Stati in prima linea, come l’Italia e la Grecia, e stati chiave per l’accoglienza di richiedenti asilo come Germania e Svezia”. La strategia indicata per “proteggere la vita dei migranti e dei richiedenti asilo che attraversano il Mediterraneo” è quella di “cooperare per garantire gli sbarchi delle persone soccorse, in maniera rapida e sicura”. Nel solo 2017, ricorda Save the Children, oltre 15.730 minori sono giunti via mare in Italia. Ragazzi e bambini senza alcun familiare o adulto di riferimento al proprio fianco, che hanno dovuto affrotare viaggi spesso drammatici, soffrendo la fame e il freddo, violenze e abusi. Diversi di loro non sono mai arrivati in Italia, morendo tra le onde di quel mare, il Mediterraneo, che è diventato una tomba a cielo aperto. Per questi morti invisibili, è stata avviata una petizione per Istituire la Giornata del Migrante Ignoto.

Puoi firmare la petizione su CHANGE.ORG

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DEVOZIONE MARIANA

L'omaggio di Francesco alla Morenita

Oggi alle 18 il Papa celebra la Messa nella basilica di San Pietro per la festa della Beata Vergine Maria di Guadalupe. Domani il...