MARTEDÌ 20 GIUGNO 2017, 12:37, IN TERRIS

Organizzazione Internazionale per le Migrazioni: "Nel 2017, già 2000 morti nel Mediterraneo"

Da inizio anno, spiega l'Oim, ci sono stati 81.292 gli arrivi; di questi, l'85% è sbarcato in Italia

AUTORE OSPITE
Organizzazione Internazionale per le Migrazioni:
Organizzazione Internazionale per le Migrazioni: "Nel 2017, già 2000 morti nel Mediterraneo"
Il numero di migranti e rifugiati morti nel Mediterraneo dall'inizio di questo anno sfiora ormai le 2mila vittime. Lo ha affermato oggi l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim), l'agenzia delle Nazioni Unite per i migranti, in una nota pubblicata a Ginevra.

L'85% degli sbarchi in Italia


Entrando nello specifico, dall'inizio del 2017 al 18 giugno, l'Oim ha registrato un totale di 81.292 arrivi via mare in Europa (circa l'85% dei quali è sbarcato in Italia) e 1.985 morti. Dopo gli incidenti degli ultimi giorni, il Missing Migrants Project dell'Oim osserva che il "totale dei morti quest'anno nel Mediterraeno si avvicina ai 2.000 e che avrà superato tale soglia se si confermano notizie dalla Libia di nuovi naufragi. Sebbene il dato di 2.000 sia inferiore al numero di decessi registrati nello stesso periodo dello scorso anno (2.911) si tratta del quarto anno consecutivo a registrare un numero di migranti morti nel Mediterraneo superiore ai 2.000, sottolinea l'Oim.

La rotta più letale del mondo


La rotta del Mediterraneo centrale continua a essere dunque la più letale al mondo. Inoltre, le scorse settimane sono aumentate le critiche nei confronti delle navi che effettuano operazioni di soccorso nel Mediterraneo, accusate spesso di essere divenute un fattore di attrazione. In alcuni casi, è stato addirittura avanzato il sospetto che alcuni soccorritori potessero essere collusi con i gruppi criminali di trafficanti.

“Sappiamo che la presenza di navi nel Mediterraneo non rappresenta un fattore di attrazione”, afferma Federico Soda, Direttore dell’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell'Oim. “Ci ricordiamo bene come l’operazione Mare Nostrum, guidata dalla Marina Militare italiana da fine 2013 a fine 2014, fosse stata accusata di rappresentare un pull factor. Quando l’operazione terminò, e non fu sostituita da nessuna specifica missione di soccorso, registrammo in realtà un aumento del numero di partenze dalla Libia e purtroppo anche un aumento di morti in mare”. “Il grande impegno profuso da tutti i soccorritori in mare, incluso il grande lavoro operato dalle Ong nell’ultimo anno - conclude Soda - ha permesso in realtà di salvare migliaia di vite”.

L'Oim


Fondata nel 1951 a Ginevra, l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (Oim/Iom) è la principale Organizzazione Intergovernativa in ambito migratorio e conta 166 Stati Membri. Dal settembre 2016 è diventata Agenzia Collegata alle Nazioni Unite. Roma è la sede dell'Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

Il leader indipendentista in Danimarca: la Spagna chiede un mandato europeo
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...