MERCOLEDÌ 13 SETTEMBRE 2017, 10:20, IN TERRIS

Migranti, la denuncia di Unicef e Oim: "Il 77% dei minori subisce abusi su rotta Mediterraneo centrale"

Nel dossier, le due organizzazioni internazionali hanno raccontato la storia di Aimano, un ragazzo di 16 anni arrivato dal Gambia, da solo, a bordo di un barcone

EDITH DRISCOLL
Migranti, la denuncia di Unicef e Oim:
Migranti, la denuncia di Unicef e Oim: "Il 77% dei minori subisce abusi su rotta Mediterraneo centrale"
Il 77 per cento dei bambini e giovani che hanno transitato sulla rotta migratoria del Mediterraneo Centrale hanno subito abusi, sfruttamento o sono stati oggetto di traffico. E' quanto denunciato dall'Unicef e dall'Oim - Organizzazione internazionale per le migrazioni - nel nuovo rapporto "Viaggi Strazianti" che raccoglie le testimonianze di 22 mila migranti, di cui 11 mila tra bambini e minori. Nel dossier, le due organizzazioni internazionali hanno chiesto all'Europa di aprire vie legali sicure per i minori migranti, di lottare contro traffico e sfruttamento di esseri umani e combattere xenofobia e razzismo.

La testimonianza di Aimano


Nel dossier, le due organizzazioni internazionali hanno raccontato la storia di Aimano, un ragazzo di 16 anni arrivato dal Gambia, da solo, a bordo di un barcone. "Se cerchi di fuggire ti sparano. Se smetti di lavorare ti picchiano. Come gli schiavi, alla fine della giornata, ci chiudevano a chiave", ha raccontato il giovane, spiegando che per compiere il viaggio devono pagare tra i mille e i cinquemila euro.

Non detenere i minori in Libia


Inoltre, l'Oim ha rivolto un appello all'Unione europea, chiedendo ai rappresentanti dei vari governi di battersi per chiedere alla Libia "l'eliminazione della detenzione dei bambini migranti". "Un primo passo a cui poi farne seguire altri", ha sottolineato il direttore regionale per l'Europa dell'Organizzazione Internazionale delle migrazioni, Eugenio Ambrosi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Jessica Notaro
QUIRINALE

Mattarella conferisce 30 onorificenze al merito

Insignita anche Jessica Notaro e don Paolo Felice Giovanni Steffano
Daniel Hegarty
MOTOCICLISMO

Motociclista muore durante il Gp di Macao

Daniel Hegarty aveva 31 anni: è finito contro le barriere
Malcom Young sul palco
HARD ROCK

E' morto Malcolm Young fondatore degli Ac/Dc

Il fratello Angus: "Ci lascia un'eredità attraverso la quale vivrà per sempre"
Carabinieri del Ros in azione
MAFIA

Taormina: 12 arresti nel clan Brunetto

Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere di tipo mafioso
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
L'ex premier del Libano Saad Hariri
LIBANO

Il premier Hariri atterrato a Parigi: rientrerà a Beirut il 22 novembre

Macron ha invitato lui e la moglie "per qualche giorno o qualche settimana"