GIOVEDÌ 14 SETTEMBRE 2017, 11:25, IN TERRIS

L'impegno di Egitto e Italia contro la tratta

Firmato a Roma un protocollo dai ministeri dell'Interno dei due Paesi per combattere il traffico di esseri umani e la criminalità

SIMONE PELLEGRINI
L'impegno di Egitto e Italia contro la tratta
L'impegno di Egitto e Italia contro la tratta
È un importante protocollo quello che è stato firmato ieri a Roma dai ministeri dell'Interno egiziano e italiano: l'obiettivo è combattere il traffico illegale di esseri umani e la criminalità organizzata.

I firmatari del protocollo


Lo riferisce il ministero dell’Interno egiziano in un comunicato stampa citato dal quotidiano egiziano Al Ahram e ripreso da AgenziaNova. Il protocollo è stato firmato dal viceministro dell’Interno egiziano, Ahmed el Emary, e dal Consigliere ministeriale presso la Direzione Centrale dell’immigrazione e della Polizia delle frontiere, Massimo Bontempi.

Il comunicato egiziano


"Nell'ambito della strategia del ministero dell'Interno per accrescere i legami e condividere esperienze internazionali, e dalla costante cooperazione di sicurezza con l'Italia e i legami storici di partenariato straordinari, il ministero dell'Interno ha firmato un protocollo di formazione congiunto con l’Italia nel campo della lotta contro la criminalità organizzata e la migrazione clandestina”, si legge nel comunicato stampa del ministero egiziano.

Cosa prevede l'impegno


Il protocollo prevede che circa 360 funzionari di polizia di ventidue Paesi africani saranno formati per poter combattere il traffico di uomini e la criminalità organizzata. I corsi saranno supervisionati da formatori provenienti da Egitto, Italia ed Europa. Il programma sarà cofinanziato dall'Italia e dall'Unione Europea e condotto presso il Centro di ricerca dell'Accademia di Polizia dell'Egitto.

Forti legami tra Egitto e Italia


Saranno poi fondamentali incontri per condividere esperienze e unificare concetti e metodi per combattere questi fenomeni criminali tra i paesi mediterranei. Nella nota - riferisce sempre AgenziaNova - il ministero dell’Interno del Cairo precisa che l’accordo avviene "alla luce dei forti legami con l'Italia in molti campi, tra cui la cooperazione e il coordinamento della sicurezza per affrontare i fenomeni criminali che presentano minacce alla maggior parte dei paesi europei”. L’accordo “riflette inoltre la fiducia dell'apparato di sicurezza italiano ed europeo nei confronti di quello egiziano e la sua capacità di trasferire l’esperienza accumulata nella lotta contro tali crimini", conclude la nota.

Bambini egiziani schiavizzati in Italia


Il fenomeno della tratta, specie di bambini, è vasto e trova nel Mar Mediterraneo un canale privilegiato. Nel 2015 alcune Ong avevano denunciato che molti bambini provenienti dalle coste meridionali del Mediterraneo giungevano a Roma per essere costretti a "lavoro forzato, traffico di droga, abusi sessuali e prostituzione". A gestire il traffico una rete di trafficanti di uomini che cerca in Egitto i minorenni.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS

I risultati di un lungo negoziato

Il ruolo del sindacato è quello di trattare in assoluta autonomia con tutti i Governi per cercare di portare a...
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...