MARTEDÌ 28 GIUGNO 2016, 10:50, IN TERRIS

LIBANO, KAMIKAZE COLPISCONO UNA CITTADINA CRISTIANA: 9 MORTI E 15 FERITI

Da tempo l’esercito libanese è impegnato in una lotta a tutto campo contro le fazioni jihadiste attive lungo la frontiera e sta cercando di reprimere le cellule locali che operano nell’area

DANIELE VICE
LIBANO, KAMIKAZE COLPISCONO UNA CITTADINA CRISTIANA: 9 MORTI E 15 FERITI
LIBANO, KAMIKAZE COLPISCONO UNA CITTADINA CRISTIANA: 9 MORTI E 15 FERITI
E' di almeno nove morti e 15 feriti il bilancio degli attentati suicidi che negli ultimi due giorni hanno colpito una cittadina a maggioranza cristiana, situata nella parte orientale del Libano, al confine con la Siria. Secondo quanto riferito dalla National News Agency ad Asianews, quattro diverse esplosioni hanno colpito il villaggio a dieci minuti di intervallo l'una dall'altra. Le forze dell'ordine parlano di quattro kamikaze che si sono fatti esplodere causando cinque morti.

Alcuni testimoni hanno raccontato che gli attentatori erano a bordo di motocicli e si sono fatti esplodere in diversi punti del centro città. Uno di loro si è fatto esplodere nell'area antistante una chiesa, gli altri due davanti alla sede del comune. Inoltre nella periferia della città gli scontri a fuoco tra l'esercito libanese e gruppi estremisti armati sono proseguiti per ore.

Al-Qaa è uno dei tanti villaggi lungo il confine fra il Libano e la Siria, nazione sconvolta da cinque anni di guerra che hanno causato almeno 280mila vittime e originato una crisi umanitaria senza precedenti. Il conflitto siriano ha inoltre acuito le tensioni confessionali in Libano, nazione da oltre due anni incapace di eleggere il presidente della Repubblica e in preda a una gravissima crisi politica e istituzionale.

Da tempo l’esercito libanese è impegnato in una lotta a tutto campo contro le fazioni jihadiste attive lungo la frontiera e sta cercando di reprimere le cellule locali che operano nell’area. Già nell’agosto del 2014 i militari si sono più volte scontrati con miliziani dello Stato islamico (SI) e membri del Fronte di al Nusra (emanazione di al Qaeda in Siria), nei pressi della cittadina frontiera di Arsal.
 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Malmo, Forze dell'ordine al lavoro sul luogo dell'esplosione
SVEZIA

Malmo, forte esplosione in un commissariato

Forse una bomba a mano nel cortile della stazione di Rosengard: auto distrutte ma nessun ferito
Carlo De Benedetti
L'INGEGNERE

De Benedetti: "Caso Popolari? Un segreto di Pulcinella"

L'ex editore di 'Repubblica' ospite a 'Otto e mezzo' ne ha per tutti: "Scalfari? Un ingrato. Alle...
MONTECITORIO

Ok della Camera alla missione in Niger

Verranno impiegati 470 uomini per arginare il traffico di esseri umani. Incrementi in Tunisia, meno forze in Iraq
Venti forti sull'Italia
MALTEMPO

Venti forti e freddo artico: temperature in calo in Italia

Da sabato 20 gennaio netto peggioramento delle condizioni climatiche
Benjamin Netanyahu
AMBASCIATA USA

Netanyahu: "Entro un anno sarà a Gerusalemme"

Il premier israeliano: "Il trasferimento sarà veloce. I tagli all'Urnwa? Giusti"
Marco Cappato
MILANO

Il pm chiede l'assoluzione per Marco Cappato

L'esponente radicale nel febbraio 2017 portò Dj Fabo a morire in Svizzera