LUNEDÌ 13 GIUGNO 2016, 004:00, IN TERRIS

LAHORE, AVVIATO IL PROGETTO DI ALFABETIZZAZIONE SULLA BIBBIA PER LE DONNE CRISTIANE

Organizzato dalla Caritas locale in collaborazione con la Pakistan Bible Society

MILENA CASTIGLI
LAHORE, AVVIATO IL PROGETTO DI ALFABETIZZAZIONE SULLA BIBBIA PER LE DONNE CRISTIANE
LAHORE, AVVIATO IL PROGETTO DI ALFABETIZZAZIONE SULLA BIBBIA PER LE DONNE CRISTIANE
La Caritas di Lahore, in Pakistan, ha avviato un programma di alfabetizzazione in collaborazione con la Pakistan Bible Society, un’organizzazione protestante che traduce, pubblica e distribuisce copie della Bibbia nel Paese orientale. I corsi gratuiti, avviati nel 2014, sono rivolti a donne cristiane povere e analfabete che imparano a leggere e scrivere attraverso la lettura della Bibbia. Da quando il programma è stato avviato, ha formato in tutto 175 ragazze che non avevano mai frequentato la scuola.

Secondo i dati dello studio “Education for All 2015 National Review Report: Pakistan”, stilato dal Ministero dell’istruzione pakistano e dall’Unesco, nel Paese su 184 milioni di abitanti ben il 42% della popolazione è analfabeta. Nell’accesso all’istruzione, esistono enormi differenze tra le aree rurali (dove risiede il 62% della popolazione) e quelle urbane (38% di residenti) e tra uomini e donne. A livello nazionale, due donne su tre al di sopra dei 15 anni non sanno leggere e scrivere e il 35% delle ragazze non va a scuola. Circa 6,7 milioni di bambini non hanno accesso all’istruzione, di cui la maggior parte di sesso femminile (62%).

La Caritas organizza i corsi in cinque diversi centri sparsi in vari “slum” della città. I parroci che ospitano l’insegnamento nei locali della parrocchia contribuiscono finanziando il 30% dei costi, compresi lo stipendio dei docenti e il materiale didattico. P. Joseph Louis, ex segretario esecutivo dell’ufficio Caritas di Lahore, afferma: “Dobbiamo accrescere la motivazione all’istruzione tra i cristiani poveri. Molte famiglie, persino in grandi città come Lahore, non fanno studiare le proprie figlie. È importante usare il pulpito delle chiese per diffondere la consapevolezza”. Il sacerdote aggiunge che “è una sfida convincere i leader cristiani locali che devono spendere del tempo per radunare le persone”. I risultati però sono evidenti: “Ora alcune ex alunne aiutano gli insegnanti nell’educazione dei giovani. Le lezioni offrono anche la possibilità alle leader femminili di ragionare sullo sviluppo della comunità”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Papa Francesco incontra il clero locale nella Cattedrale di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"In Gesù le nostre piaghe sono risorte"

Testo integrale del discorso del Pontefice ai religiosi, consacrati e seminaristi nella Cattedrale di Santiago
Papa Francesco nel Carcere femminile di Santiago del Cile benedice i bambini Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"La maternità non è e non sarà mai un problema"

Il Pontefice in visita al carcere femminile di Santiago: "La sicurezza pubblica si costruisce con il lavoro"
Papa Francesco saluta le detenute del Carcere femminile di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"Siete privi di libertà non della dignità"

Testo integrale del saluto del Pontefice alle detenute del Carcere Femminile di Santiago del Cile
Milano, i Vigili del fuoco sul luogo della tragedia
TRAGEDIA SUL LAVORO

Milano, tre operai morti intossicati in fabbrica

Si aggrava il bilancio dell'intossicazione nello stabilimento metalmeccanico: gravissimo il quarto lavoratore
Kosovska Mitrovica, la scena del crimine
KOSOVO|LEADER SERBO UCCISO

Tensione alle stelle tra Belgrado e Pristina

Oliver Ivanovic assassinato a Kosovska Mitrovica. Vucic ritira la delegazione da Bruxelles
Una delle chiese assaltate in Cile
CILE

Scontri e chiese assaltate: proteste per la visita del Papa

Carabinieri aprono gli idranti contro la "Marcia dei poveri", date alle fiamme altre tre parrocchie