VENERDÌ 26 GENNAIO 2018, 10:37, IN TERRIS

ITALIA

L'urlo delle femministe: "No all'utero in affitto"

Si chiede ai candidati alle elezioni un impegno contro questa "offesa della dignità delle donne"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Bandiera di
Bandiera di "Se non ora quando"
L'

utero in affitto è una pratica che "offende in modo intollerabile la dignità della donne e mina nel profondo le relazioni umane". Così ha sottolineato la Corte costituzionale in una sentenza del 18 dicembre scorso e così ribadiscono oggi alcuni gruppi di femministe in un appello rivolto ai candidati alle elezioni politiche del 4 marzo.

Ad aderire a questa campagna sono le associazioni "Se non ora quando - Libere", "Arcilesbica", "Rue-Rete contro l'utero in affitto", alcune sezioni territoriali dell'Unione donne italiane e dell'Arcidonna, esponenti della cultura come Susanna Tamaro, Lorella Zanardo e Marina Terragni. La richiesta che fanno ai politici è di prendere posizione in modo esplicito contro questa pratica e contro chi aggira il divieto della legge 40 andando ad affittare un utero all'estero e tornare in Italia con il bambino. Del resto, sottolineano le femministe, il corpo delle donne "non può essere fatto oggetto di scambio".

Verrà dunque sottoposto un appello da firmare ai dirigenti di partito in cui sarà richiesto di "impegnarsi a rispettare il divieto" di maternità surrogata che vige in Italia, di "assumere misure per impedirne l’aggiramento" semplicemente andando all’estero e infine "agire a livello internazionale perché la gravidanza per altri venga progressivamente abolita".

In attesa di sapere chi tra i candidati sottoscriverà l'appello, intanto è possibile a chiunque aderire alla petizione firmando sulla piattaforma Change.org. "Nella prossima campagna elettorale noi saremo impegnate - si legge nel documento - a valutare la coerenza dei programmi e delle candidature. Faremo campagna invitando a non votare candidati o candidate che manifesteranno posizioni contrarie al mantenimento del divieto (alla maternità surrogata, ndr)".

La campagna dei gruppi femministi ha evidentemente colto nel segno, visto che la senatrice Monica Cirinnà (Pd), prima firmataria della legge sulle unioni civili, ha risposto loro su Twitter: "Orgogliosa di non rappresentarvi e di non essere votata da voi!".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena al Teatro della Pergola di Firenze, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej...
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Diritti umani

Aspettando la vera rivoluzione

"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di...
Il cardinal Tagle
CURIA VATICANA

Il nuovo “papa rosso” è il filippino Tagle

Il Santo Padre nomina Prefetto di Propaganda Fide l’arcivescovo di Manila e presidente della Caritas internazionale
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto