MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, 04:27, IN TERRIS


STATI UNITI

L'aborto in Alabama sarà fuorilegge

Il Senato ha approvato il disegno di legge già passato alla Camera: la pratica sarà totalmente vietata. Una sola eccezione

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il parlamento dell'Alabama
Il parlamento dell'Alabama
P

asso storica in Alabama, dove i legislatori hanno dato il via libera a un progetto di legge che dichiara totalmente illegale la pratica dell'aborto. Il testo è stato approvato anche dal Senato dello Stato, respingendo un emendamento che richiedeva l'ok all'interruzione volontaria di gravidanza in caso di stupro o incesto. Nulla da fare: la legge passa così com'è stata formulata dal Parlamento locale, diventando di fatto la più severa in termini di restrizione e anche di pena, visto che per i medici che dovessero praticarlo saranno previste pene detentive fino a 99 anni di carcere. A questo punto, perché la legge sia definitivamente in vigore, manca la firma del governatore dello Stato, la repubblicana Key Ivey.


Il disegno di legge

Non appena Ivey avrà messo la sua firma, la legge dell'Alabam diventerà a tutti gli effetti la prima vera e concreta sfida alla cosiddetta sentenza "Roe vs Wade", risalente al 1973 e con la quale la Corte Suprema degli Stati Uniti d'America aveva in qualche modo legalizzato l'aborto nel Paese. Il provvedimento in questione è stato approvato il mese scorso dalla Camera dell'Alabama e, ora, ha ricevuto l'approvazione necessaria del Senato che, a detta degli organi di stampa locali, verrà capitalizzata dalla firma del governatore la quale, finora, non ha fatto passi avanti in modo pubblico. Non dovrebbero tuttavia esserci sorprese e la legge dovrebbe entrare in vigore. Per quanto riguarda la pressoché totale restrizione sull'aborto, l'unica eccezione sarà nel caso in cui la mamma corra seri pericoli per la sua vita. Quella sarà la sola circostanza in cui la pratica potrà essere adottata dai medici senza rischiare una pesantissima condanna.


Opinioni contrastanti

Come prevedibile, la questione sta tenendo banco, dividendo le opinioni a riguardo. Il legislatore repubblicano Terri Collins, fra i promotori della legge anti "Roe vs Wade", ha dichiarato che il disegno di legge in questione "dice che il bambino nell'utero è una persona". Diametralmente opposto il giudizio del senatore democratico Bobby Singleton (anche lui del Senato dell'Alabama), secondo il quale la legislazione in questione "criminalizza i medici" ed è un tentativo da parte degli uomini "di dire alle donne cosa fare con i loro corpi".

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Friday for Future

Custodire la nostra casa Terra

E'stato programmato il primo sciopero globale della storia con circa 150 paesi della Terra, per la tutela del clima...
Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
ELEZIONI

Regionali Umbria, Rousseau dice sì al patto civico

La base grillina ha espresso la sua preferenza con il 60% di voti favorevoli
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
Uno degli atolli di Kiribati
OCEANIA

Kiribati, la battaglia per il clima dell'arcipelago che affonda

I giovani gilbertesi al fianco di Greta contro il riscaldamento globale che rischia di accelerare la scomparsa della loro terra
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Manifesto con simboli politici

Vino nuovo in nuovi otri

In un mese e mezzo la politica italiana è stata fortemente modificata da eventi rapidissimi che hanno sortito...
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
L'ex presidente Ben Ali
TUNISIA

Ben Ali, il presidente deposto dalla Primavera araba

Al potere dall'87 al 2011, quando la rivoluzione popolare lo destituì: l'ex presidente è morto in Arabia...