I bambini scomparsi della Nigeria
GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, 11:32, IN TERRIS

EMERGENZA UMANITARIA

I bambini scomparsi della Nigeria

La denuncia di Human Rights Watch: "Stipati come animali"

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I

n Nigeria i bambini fanno paura. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico The Guardian, sono migliaia i minori arrestati dall'esercito nigeriano che sospetta un loro coinvolgimento tra le frange del gruppo islamista, Boko Haram. L'organizzazione internazionale Human Right Watch ha reso noto un rapporto di oltre 50 pagine, che denuncia le condizioni disumane di tanti bambini, stipati in celle anguste e lasciati in condizioni igieniche degradanti.


Detenuti in condizioni orribili

"I bambini sono detenuti in condizioni orribili da anni, con poche prove del loro coinvolgimento con i terroristi islamici e senza nemmeno essere portati in tribunale" ha dichiarato Jo Becker, presidente dell'organizzazione internazionale che si batte per i diritti dei più piccoli. Come specifica Becker, molti di loro hanno già subito attacchi da parte degli integralisti e vi si aggiunge il dramma di una sofferenza reiterata. Secondo le stime delle Nazioni Unite, fra gennaio 2013 e marzo 2019 sono stati rapiti almeno 3.600 bambini sospettati di essere coinvolti negli eserciti integralisti. Per questo, Human Rights Watch ha chiesto al governo di Abuja di firmare un protocollo Onu per assicurare il trasferimento dei bambini in strutture specializzate, dove le piccole vittime possano essere accudite e, in taluni casi, ricongiunte ai familiari. 


La piaga di Boko Haram

La Nigeria sta attraversando uno momenti più drammaticidella sua storia: in oltre 10 anni, negli scontri tra l'esercito governativo e le cellule facenti capo a Boko Haram sono morte oltre 27.000 persone, con oltre 2 milioni di sfollati. Eppure, secondo Becker, "trattenere migliaia di bambini non può essere la risposta". Da parte sua, il governo nigeriano ha negato le detenzioni nelle strutture militari a Maidguri. Tuttavia, Human Rights Watch sottolinea come le forze di sicurezza spesso abusino del loro potere. Fa eco a tali dichiarazioni anche Amnesty International, che in un recente rapporto ha dichiarato come almeno 7.000 persone siano morte in centri di detenzione militare soltanto nel 2015


In trecento, un solo bagno

Sono tante le testimonianze dei bambini salvati dai centri. Tutti loro hanno confermato che venivano fatti dormire "in branco", fino a 300 in una sola cella e condividendo un solo bagno. In taluni sono ancora impresse le immagini di corpi deceduti e lasciati inermi nella calca. Un portavoce della difesa nigeriana, Onyema Nwachukwu, ha affermato che i bambini arrestati tentavano di far esplodere gli esplosivi fornendo "un sostegno tacito agli insorti", comprese informazioni sui movimenti delle truppe, sottolineando altresì che i bambini sono stati trattati come "vittime di guerra e non come sospetti". Due visioni opposte di una realtà in cui, spesso, sono i bambini a pagare.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?

Il rigurgito jihadista che infiamma il Sahel

Un fondamentalismo che si insinua nelle fratture antropologiche: una pericolosa polveriera nell'Africa occidentale

Camionette nel territorio del Mali
C'è un problema di fondo che si nasconde dietro ai poligoni quasi regolari che corrispondono ai confini dei 54 Stati che compongono...
NEWS
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati
SOLIDARIETÀ

Pet therapy per l'oncologia pediatrica

Sulla Collina degli Elfi, in provincia di Cuneo, gli animali regalano un sorriso ai bambini malati di tumore. Ora una raccolta...
Il luogo della deflagrazione
CATANIA

Bomba davanti a un distributore, morto il ladro

Il giovane, non identificato, era assieme a un complice che è fuggito
EMERGENZA RAZZISMO

"La strage xenofoba di Hanau nasce dall'ignoranza della storia e dall'odio"

Intervista a Interris.it del vescovo Enrico dal Covolo, Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche
Il luogo della strage
GERMANIA

Strage di Hanau: 11 morti. Il cordoglio della Merkel

Il killer è un estremista di destra, Tobias R: "Alcuni popoli vanno annientati". Uccisa anche la madre
La disinfezione delle strade
CORONAVIRUS

Cina: "Gli sforzi per il controllo dell'epidemia stanno funzionando"

Morti due passeggeri della Diamond Princess. Scoperta "l'untrice" della Corea del Sud
Prostituzione minorile
AUDIZIONE

Roma: 31 procedimenti per prostituzione minorile

La pm Monteleone: "In aumeno i reati di pedopornografia e molestie sessuali"
Sandra Sabatini
RIMINI

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

Alla Fiera di Rimini per ospitare tutti i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII