VENERDÌ 29 APRILE 2016, 10:14, IN TERRIS

EPIDEMIA DI COLERA A ZAMZIBAR: 45 MORTI

Le precauzioni per evitare la diffusione sono il divieto di vendita di cibo e succhi di frutta in aree aperte

MILENA CASTIGLI
EPIDEMIA DI COLERA A ZAMZIBAR: 45 MORTI
EPIDEMIA DI COLERA A ZAMZIBAR: 45 MORTI
Una grave epidemia di colera ha colpito Zanzibar, l'arcipelago della Tanzania situato nell'Oceano Indiano, a est della costa dell'Africa orientale. La malattia, che ha iniziato a diffondersi nel marzo scorso, ha già ucciso 45 persone e altre 3000 sono attualmente ricoverate in ospedale. La conferma è arrivata direttamente dal funzionario della sanità di Zanzibar dell’Agenzia Ap. “Oggi sono circa 3.000 le persone ricoverate in ospedale con i sintomi del colera”, ha detto Muhammad Dahoma, il direttore della prevenzione delle malattie e di controllo presso il ministero della salute.

Le precauzioni per evitare che si diffonda maggiormente sono state già prese, con il divieto di vendita di cibo e succhi di frutta in aree aperte. Il governo ha creato anche dei campi nelle due isole dell’arcipelago - Unguja e Pemba - dove isolare i pazienti. “L’epidemia di colera è una minaccia per l’industria del turismo – spiegano – soprattutto in questi mesi quando la stagione turistica entra nel vivo”.

Il colera è un’infezione dell’intestino tenue da parte del batterio “Vibrio cholerae” o vibrione. Il sintomo classico è la diarrea profusa, spesso complicata con acidosi, crampi muscolari e vomito, che – nella forma lieve - dura un paio di giorni. È causata dall’ingestione di acqua o cibo contaminati da feci umane contenenti i batterio vibrione o da frutti di mare non sufficientemente cotti. Fattori di rischio per la malattia comprendono una scarsa igiene, un’insufficiente disponibilità di acqua potabile e la povertà.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carlo Calenda
ALITALIA

Calenda: "Offerta Lufthansa va migliorata"

Il ministro dello Sviluppo economico a 'Circo Massimo': "Collegamenti più efficienti possibile"
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, non si sa se vivi. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino
La piramide di Cheope
EGITTO

Il trono di Cheope in una stanza segreta della piramide

L'archeoastronomo Magli ha suggerito di tentare una nuova esplorazione della piramide con l'ausilio di un robot
Carmelo Barbagallo (Uil), Annamaria Furlan (Cisl), Susanna Camusso (Cgil)

Il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto

Dopo una lunga e proficua discussione tra Sindacati e Governo sul tema delle pensioni, la Cgil dice che il bicchiere...