GIOVEDÌ 08 AGOSTO 2019, 15:51, IN TERRIS


VACANZE

Ecco perché sempre più bambini si perdono in spiaggia

Dalla Svezia una campagna di sensibilizzazione

MANUELA PETRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Giocattoli abbandonati in spiaggia
Giocattoli abbandonati in spiaggia
A

ndare al mare, sdraiarsi al sole e allontanarsi dalla frenesia quotidiana. Sono queste le prospettive di chi va in vacanza, ma spesso ci si dimentica dei pericoli che le spiagge, o i luoghi molto affollati possono nascondere. A volte, una semplice disattenzione può trasformrsi in una tragedia. 


Bimbi smarriti in spiaggia

In Svezia, i rischio di smarrire il proprio figlio in spiaggia è in costante aumento, tanto da diventare un proprio e vero allarme, rilanciato anche dai media. In un'inchiesta giornalistica riportata dalla Svt News Skane, la causa principale dell'incremento di questo fenomeno sarebbe dovuta alle distrazioni dei genitori, determinate principalmente dall'uso di cellulari e smartphone. Nell'inchiesta viene riportata anche l'intervista al comandante esterno della South Rescue Service, l'agenzia governativa che si occupa di sicurezza, Kristoffer Stingson. "Stiamo ricevendo sempre più allarmi per i bambini scomparsi sulle spiagge. Un fenomeno che è aumentato negli ultimi anni", ha sottolineato il comandante Stingson, evidenziando come uno dei motivi che contribuiscono al problema è che i genitori sono intenti ad armeggiare con il cellulare, testa china sul display, senza prestare molta attenzione ai propri figli. 


La campagna di sensibilizzazione

Sfortunatamente, spiega il comandante Stingson, molte persone non si rendono conto quali pericoli possa nascondere un luogo affollato come la spiaggia, fino a quando non è troppo tardi. Proprio per questo motivo, i servizi di soccorso stanno investendo in una campagna di informazione, ha sottolineato la Svt. Quest'anno, ad esempio, è stato pubblicato un annuncio per invitare i genitori a lasciare a casa il loro smartphone quando vanno in spiaggia. 


Distrazioni causate dai cellulari anche in Italia

Una constatazione drammaticamente vera, commenta Giovanni D'Agata, presidente dello  “Sportello dei Diritti” che evidenzia anche la globalità del fenomeno che non riguarda solo la Svezia, ma anche il nostro nel quale le distrazioni e le conseguenze più gravi determinate dai cellulari sono all’ordine del giorno. Sarebbe utile, quindi, rilanciare la stessa campagna informativa e se non si può fare proprio a meno di portare lo smartphone con se anche in spiaggia, quantomeno lo si lasci qualche ora da parte per prestare più attenzione ai propri figli.

 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
Frame di uno dei video che riprende un oggetto volante non identificato - Video © U.S. Department of Defense
EXTRATERRESTRI

Gli Ufo esistono: parola della Marina Usa

Le prove nei filmati diffusi tra il 2017 e il 2018 dal New York Times
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
L'ex presidente Ben Ali
TUNISIA

Ben Ali, il presidente deposto dalla Primavera araba

Al potere dall'87 al 2011, quando la rivoluzione popolare lo destituì: l'ex presidente è morto in Arabia...
Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio
GOVERNO

Consiglio dei ministri approva il "decreto cybersecurity"

Introdotto il "golden power" a garanzia del mercato azionario italiano. Assente il dl del ministro Costa
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
Rider
L'INCHIESTA

Milano, la Procura indaga sul giro dei riders

Sotto la lente degli inquirenti le ipotesi di presunto caporalato e possibile violazione degli standard di sicurezza