MERCOLEDÌ 14 NOVEMBRE 2018, 11:30, IN TERRIS

MIGRANTI

Ecco il primo corridoio umanitario dell'era Salvini

I 51 profughi verranno accolti dall'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

MANUELA PETRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
S

ono 51 i migranti che questa mattina arriveranno all'aeroporto militare di Pratica di Mare grazie al corridoio umanitario che l'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, guidata da Paolo Ramonda, aperto in collaborazione con il Governo e l'Unhcr, l'Alto Commissariato delle Nazioni Uniti per i rifugiati.


I corridoi umanitari

"Sono cinquantuno persone che arrivano dal Sudan Eritrea e Somalia partono dal Niger perché dalla Libia non era possibile. Cinquantuno vite salvate. Mamme con bambini e famiglie che verranno accolte nelle case famiglia della nostra associazione sul territorio italiano - spiega Ramonda a In Terris - Lavoreremo per una reale integrazione, cercando di dare un lavoro ai capofamigliainserendo i bambini nella scuola, come è giusto che sia". La collaborazione con l'Unhcr, prosegue "ha garantito la selezione delle persone che erano in reale stato di bisogno, persone che stavano rischiando la vita e i loro diritti fondamentali erano calpestati". 

Si tratta del primo corridoio umanitario che viene aperto da quando il Ministero degli Interni è guidato da Matteo Salvini. "E' un'apertura molto importante anche alla luce del Decreto Sicurezza che pone dei forti limiti a tutto il fenomeno dell'Immigrazione - aggiunge Ramonda -. Auspichiamo che diventi strutturale, non solo occasionale. E' una scelta di giustizia far arrivare in modo sicuro e legale queste persone, e non attraverso l'epopea e l'odissea del mare e del deserto dove la morte è certa". 

"Sono diversi mesi che è attiva la collaborazione con il Viminale per la realizzazione di questo corridoio umanitario che vede coinvolte persone estremamente vulnerabili: bambini, donne vittime di violenze inaudite e uomini molto provati e due disabili", spiega don Aldo Buonaiuto, sacerdote dell'Apg23 da sempre in prima linea per l'accoglienza dei migranti, anche nel caso della Nave Diciotti quando fece da intermediario tra il Governo e la Cei. 

L'integrazione avverrà attraverso una serie di step. "Ci sarà una prima fase di inserimento, far conoscere il territorio, insegnare la lingua italiana - conclude Ramonda -. Ma l'importante è che si sentano accolti, seguiti e accompagnati, per poi stilare un progetto di vita che risponda alla loro dignità e ai loro bisogni". 


Salvini: "Non sarà l'ultimo volo di questo tipo"

All'aeroporto di Pratica di Mare, Salvini ha dichiarato: "L'unico arrivo possibile per i migranti è in aeroplano, non sui barconi, perché sono gestiti dai criminali e io non mi rassegnerò finché c'è un barcone che parte". Il ministro ha assicurato che "Questo non sarà l'ultimo volo di questo tipo, ma ce ne saranno altri". Salvini ha quindi aggiunto: "Sono donne, famiglie, bambini, disabili. L'obiettivo era ed è quello di spalancare le porte dell'Italia a chi scappa dalla guerra e chiuderle a chi invece la guerra ce la porta in casa. E' importante avere un'immigrazione controllata e l'Italia è un Paese accogliente e solidale". Il segretario della Lega ha sottolineato inoltre che "oggi è la giornata dell'accoglienza e dei sorrisi e questi bimbi diventeranno italiani, saranno nostri figli, nostri fratelli".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvia Romano
IL CASO

Silvia Romano, gli sviluppi a un anno dal rapimento

Prime voci sulla giovane volontaria italiana che, secondo la Procura, sarebbe in mano a un gruppo di jihadisti somali
EDUCAZIONE

Scuola, riaprire il tavolo sul costo standard di sostenibilità

Il punto al convegno "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia promosso da USMI E CISM
Palazzo Montecitorio
IL PUNTO

Politica

ad alta tensione

Il dossier ex Ilva, lo ius soli e gli emendamenti alla manovra. Il dibattito nella maggioranza, le critiche dell'opposizione
Il ponte crollato
FRANCIA

Crolla un ponte a nord di Tolosa: muore 15enne

Un camion e due auto sono precipitati nel fiume, nove i feriti
Area archeologica del Tempio di Apollo Aleo, a Crotone
CROTONE

Maxi retata contro i "tombaroli": 23 arresti e 80 indagati

Recuperati numerosi reperti archeologici per un valore di diversi milioni di euro
Forma di Parmigiano Reggiano
DAZI USA

Vendite in calo del 20% per il Made in Italy

Lo denuncia Coldiretti: "E' sempre più urgente l’attivazione di aiuti compensativi"
I soccorsi
CALIFORNIA | USA

Spara durante una festa in giardino: è strage

Almeno quattro morti e sei feriti a Fresno, sconosciuto movente e killer
Ambiente

L’ambiente

In un mondo come quello in cui viviamo è necessario che in ognuno di noi cresca l’attenzione sui problemi...
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige