MERCOLEDÌ 17 AGOSTO 2016, 002:35, IN TERRIS

CONGO, MASSACRO DI CIVILI AL CONFINE CON L'UGANDA

Il grido di dolore proveniente dalla straziata terra del Congo non è rimasto inascoltato dal Santo Padre

EDITH DRISCOLL
CONGO, MASSACRO DI CIVILI AL CONFINE CON L'UGANDA
CONGO, MASSACRO DI CIVILI AL CONFINE CON L'UGANDA
Un nuovo massacro di civili inermi è avvenuto in Congo, nel nord Kivu, vicino a Beni, a pochi giorni dall'incontro avvenuto, per arginare gli attacchi dei ribelli ugandesi che operano sul confine tra i due Paesi, tra Joseph Kabila, presidente del Congo, e quello dell'Uganda, Yoweri Museveni. E proprio lungo il confine con l’Uganda un gruppo armato ha sparato sulla folla, uccidendo uomini, donne e bambini e mietendo più 100 vittime.



Il governo di Kinshasa ha proclamato tre giorni di lutto. Per le autorità locali l’attaco sarebbe da attribuire al gruppo islamista ugandese delle Forze democratiche alleate (Adf). Tuttavia, secondo la testimonianza rilasciata dal missionario italiano Gaspare Di Vincenzo, padre comboniano, gli aggressori avrebbero parlato in lingala, lingua autoctona, con esattezza, bantu parlata nella Repubblica Democratica del Congo  e usata dai soldati congolesi.

La Chiesa congolese più volte ha denunciato gli interessi su queste terre ricche di materie prime.



Così, a fronte dell’inerzia dell’esercito congolese e delle forze Onu, dall’ottobre 2014 sono oltre 1500 le vittime civili con l’uccisione, il 20 marzo scorso, di padre Vincent Machozi, sacerdote assunzionista congolese, molto attivo nella denuncia dei massacri in Congo.



Il grido di dolore proveniente dalla straziata terra del Congo non è rimasto inascoltato dal Santo Padre che, all'Angelus, per la Festa dell'Assunta, ha affidato, alle cure di Maria le speranze di pace del popolo della Repubblica Democratica del Congo: “alla Regina della pace, che contempliamo oggi nella gloria celeste, vorrei affidare ancora una volta le ansie e i dolori delle popolazioni che in tante parti del mondo sono vittime innocenti di persistenti conflitti. Il mio pensiero va agli abitanti del Nord Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo, recentemente colpiti da nuovi massacri che da tempo vengono perpetuati nel silenzio vergognoso, senza attirare neanche la nostra attenzione. Fanno parte purtroppo dei tanti innocenti che non hanno peso sulla opinione mondiale. Ottenga Maria per tutti sentimenti di compassione e di comprensione e desiderio di pace e concordia!".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Due indigene mentre si preparavano all'incontro nel Coliseo Madre de Dios (foto da Twitter)
PAPA IN PERÙ

Il grido degli indigeni: "Ci difenda"

La testimonianza dei popoli amazzonici all'incontro con il Pontefice
Migranti sbarcati al porto di Pozzallo
MIGRANTI

Nuovo sbarco a Pozzallo, morti 2 neonati e un ventenne

I migranti sono arrivati nel porto siciliano con la nave dell'ong spagnola Proactiva Open Arms
Liliana Segre
PALAZZO MADAMA

Liliana Segre nominata
senatrice a vita

Scelta da Mattarella per altissimi meriti in ambito sociale. E' sopravvissuta ad Auschwitz
Beppe Grillo
ELEZIONI

Grillo detta la linea: "Nessuna alleanza"

L'ex comico afferma che il M5S è nella sua "fase adulta"
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"
Mons. Shaw visita la vittima di un attacco contro i cristiani - © Acs
PAKISTAN

Arcivescovo Lahore: "La Chiesa cresce, nonostante gli attacchi"

Mons. Shaw racconta che recentemente sono state inaugurate tre parrocchie
MAFIA

Palermo, confiscati beni per 25 mln

Il decreto notificato all'imprenditore Andrea Moceri
La rappresentazione delle radiazioni emesse da una pulsar
ASTRONOMIA

Gps "stellari" per orientarsi nell'universo

Le stelle pulsar ruotano vorticosamente emettendo potenti getti di radiazioni