VENERDÌ 25 MAGGIO 2018, 16:34, IN TERRIS


ITALIA

Cannabis light: ora è ufficialmente legale

Via libera del Ministero dell'Agricoltura. L'esperto: "La sostanza fa male lo stesso"

REDAZIONE
Cannabis
Cannabis
C

annabis light, dopo mesi di incertezza è arrivato il via libera. Una circolare del Ministero dell'Agricoltura ha regolato il mercato della canapa con contenuto di thc inferiore allo 0,2%. "La coltivazione della canapa - si legge nella circolare ministeriale - è consentita senza necessità di autorizzazione, che viene richiesta invece se la pianta ha un tasso thc di oltre lo 0,2% come previsto da regolamento europeo. Qualora la percentuale risulti superiore ma entro il limite dello 0,6% l’agricoltore non ha alcuna responsabilità; in caso venga accertato un tasso superiore allo 0,6% l’autorità giudiziaria può disporre il sequestro o la distruzione delle coltivazioni di canapa".

A spiegare la circolare ministeriale è il vice ministro Andrea Olivero: "Si tratta di un provvedimento necessario per chiarire i possibili usi della canapa coltivata nell’ambito del florovivaismo, così da attuare una buona legge e precisarne il suo campo di applicazione. E in questo modo agevoliamo anche l’attività di controllo e repressione".  "Tra i problemi che restano aperti c’è la superficie minima delle coltivazioni, la necessità di impedire che per le semine agricoltori poco scrupolosi utilizzino sementi non certificate di loro produzione, la necessità di garantire la totale tracciabilità - commenta AssoCanapa, associazione che riunisce alcuni coltivatori -. Tra le questioni ancora aperte, c’è il limite di Thc negli alimenti e nei cosmetici".

I locali che vendono cannabis light sono nati come funghi negli ultimi mesi. Nell'estate scorsa In Terris ha sentito sul tema il dott. Massimo Barra, fondatore della comunità di recupero Villa Maraini, che aveva così commentato la questione della legalizzazione della canapa a basso contenuto di thc. "Anche il legislatore può giocare al 'piccolo chimico' - aveva detto -, ma il punto principale non cambia: la sostanza fa male, a prescindere che sia legale o illegale. Disquisire intorno al limite dello 0,6 per cento di thc è irrilevante. È estremamente pericoloso tutto ciò che attenta al sistema nervoso centrale, che è la parte più raffinata e differenziata del corpo, nonché la più delicata".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?

LA BUFALA DELLA "CANNABIS LIGHT"

LA BUFALA DELLA
Roma, zona Tiburtina. Un giovane entra in un portone e dopo una manciata di minuti esce con un sacchetto di cannabis tra le mani. Si potrebbe pensare...
NEWS
Ciro Rinaldi
NAPOLI

Arrestato il boss latitante Ciro Rinaldi

Era ricercato dal 2 novembre 2018; su di lui due ordinanze di custodia cautelare in carcere
Carabinieri
PADOVANO

Si uccide dopo un litigio con la moglie

L'uomo si è sparato dopo che la donna era scappata di casa per la paura
Violenza sulle donne
GENOVA

Sequestrata e violentata a San Valentino: 4 arresti

Picchiata da un italiano e tre marocchini, è stata salvata dal vicino
Prostituzione su strada
REGOLAMENTAZIONE DELLA PROSTITUZIONE

Il "no" del leader del Family Day

Gandolfini: "Si istruiscano azioni più decise di prevenzione e condanna"
Bruno Ganz
CINEMA

Addio a Bruno Ganz, l'Hitler de "La caduta"

L'attore svizzero fu anche l'angelo Damiel ne "Il cielo sopra Berlino". Una carriera straordinaria vissuta...
I manifestanti assaltano la sede del Governo
ALBANIA

I manifestanti assaltano la sede del Governo a Tirana

Hanno cercato di sfondare l'entrata principale, ma sono stati respinti dalla Guardia Repubblicana
Proteste contro la posticipazione del voto
ELEZIONI PRESIDENZIALI

Voto posticipato, tensione in Nigeria

La commissione elettorale ha rimandato le urne per "deficit di materiale". Malumore fra i cittadini
Chiara Venuti e la Clio distrutta
VIGNATE (MI)

Lascia la ragazza morta in auto, scappa e manda il padre

E' stato arrestato il pirata della strada: ha precedenti per droga
Theodore McCarrick
SCANDALO ABUSI

Theodore McCarrick ridotto allo stato laicale

L'ex cardinale e arcivescovo di New York "spretato" con sentenza inappellabile
Le immagini del pestaggio
FIRENZE

Pestaggio di gruppo: arrestato un 16enne

Tentato omicidio l'accusa contestata per il raid punitivo contro un 32enne