GIOVEDÌ 17 MAGGIO 2018, 11:03, IN TERRIS


DENUNCIA

Campagna anti aborto: minacce ai promotori

Su un muro la scritta "Eutanasia per Savarese". La replica: "Non ci lasciamo intimidire"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La scritta minacciosa comparsa al Nomentano
La scritta minacciosa comparsa al Nomentano
M

inacce, esplicite. Sono quelle comparse su un muro nel quartiere Nomentano contro Filippo Savarese, direttore delle Campagne di CitizenGO Italia, promotrice della campagna anti-aborto censurata dal Comune di Roma. Savarese ha immediatamente sporto denuncia verso ignoti per la grande scritta rossa comparsa nella zona in cui abita: "Eutanasia per Savarese" seguita dal simbolo dei collettivi femministi. "Come diceva San Giovanni Paolo II e ha spesso ripetuto anche Papa Francesco - afferma Savarese - l'ideologia abortista è essenzialmente una cultura di morte. Significa che chi non riconosce la dignità del feto, l'Essere Umano più vulnerabile, non riconoscerà nemmeno quella delle persone nate e più sviluppate, e non si farà scrupoli a mettere in conto anche la loro morte". Savarese si dice più determinato che mai ad andare avanti per i diritti fondamentali dell'uomo e per i diritti delle donne, anch'esse vittime dell'ideologia abortista: "Mi aspetto che esponenti del Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle come Monica Cirinnà e Virginia Raggi condannino l'auspicio di morte nei miei confronti, e mi chiedo se il Comune rimuoverà la scritta con lo stesso zelo con cui ha rimosso i nostri manifesti", continua Savarese.

La campagna #stopaborto di CitizenGO Italia - condotta con 50 manifesti affissi a Roma recanti la scritta "L'aborto è la prima causa di femminicidio nel mondo" - sta sollevando grandi polemiche, dopo quelle legate al grande manifesto di Pro Vita onlus fatto rimuovere con grande solerzia da via Gregorio VII nelle scorse settimane. Purtroppo è un dato di fatto che ogni iniziativa pro life venga puntualmente contrastata con ogni mezzo da certi settori della società e della politica che si riempiono la bocca con la parola tolleranza salvo poi non essere in grado di applicarla nei confronti di chi la pensa in maniera diversa. "Al grido del 'Diritto all’Aborto' - afferma una nota di CitizenGO Italia - sono stati vandalizzati manifesti regolamente pagati, attivisti LGBT e femministe hanno riempito la rete di insulti e offese, auspicando arresti e sporcando i muri di Roma con scritte violente".

"Minacce e censure politiche non ci fermeranno mai - conclude Savarese - Questo sabato a Roma saremo migliaia alla Marcia per la Vita, per ribadire il nostro no all'aborto e il nostro grande Sì alla Vita. L'appuntamento è alle 14,30 a Piazza della Repubblica: migliaia di persone brandiranno copie esatte dei manifesti affissi a Roma e poi censurati dal Comune".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I licis
L'EPIDEMIA

Ecco cosa uccide i bambini indiani

Oltre 100 morti per encefalite. A provocarla i lici?
Salvini e Tria
GOVERNO

Salvini su Tria: "Giù le tasse se vuole fare il ministro"

Il vicepremier: "Minibot nel contratto". Il titolare dell'Economia: "Sono illegali"
Una foto di Zeffirelli davanti Palazzo Vecchio, posta vicino al suo feretro
FIRENZE

Addio a Zeffirelli, l'ultimo saluto nel Duomo

Chiesa e piazza gremite di fiorentini per la cerimonia funebre del grande regista
Porta Portello, Padova - foto TgPadova.it
PADOVA

Gli gridano "fascista" e lo aggrediscono in cinque

L'episodio la notte tra venerdì e sabato. Aggressori identificati: uno è militante di un centro sociale
Maria Elisabetta Alberti Casellati
LA RELAZIONE

Scioperi, Casellati: "Ridurre quelli selvaggi"

La presidente del Senato: "Sta cambiando la natura stessa delle rivendicazioni"
POLITICA ECONOMICA

Decreto crescita, l'approdo alla Camera e le novità

L'atto dovrà essere convertito entro il 30 giugno per diventare legge
Un concorso alla Fiera di Roma
REDDITO DI CITTADINANZA

Al via il maxi concorso per i navigator

Quasi 54mila in lizza per 2.980 posti. Si comincia oggi alla Fiera di Roma
Il troncone del ponte Morandi
PONTE MORANDI

Camorra e appalti: 2 arresti

La Tecnodem di Napoli a maggio era stata esclusa dalla ricostruzione
Gico della Guardia di Finanza
TAORMINA

Mafia: 31 arresti nel clan Cintorino-Cappello

Le escursioni turistiche con barche da diporto tra le attività più redditizie
Erdogan e Morsi
TURCHIA | EGITTO

"Morsi è un martire": le condoglianze di Erdogan

L'ex presidente egiziano sepolto stamane a Nasr City in forma privata: le proteste
I soccorsi
SICHUAN

Terremoto 5.8 in Cina, crolla un hotel

Almeno 12 morti e 134 feriti il bilancio provvisorio secondo i soccorsi
Banconote

Salario minimo, no grazie

Di Maio insiste nel volere il salario minimo a 9 euro l’ora lordi, come scritto nel contratto. Ma perché...