GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018, 16:02, IN TERRIS


ROMA

“C’è posto per te” nella Giornata internazionale del volontariato

L'evento promosso da Fondazione Alberto Sordi e Università Campus Bio-Medico si tiene il 5 dicembre

GIUSEPPE BRIENZA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Università Campus Bio-Medico
Università Campus Bio-Medico
I

l 5 dicembre ricorre la XXXVI Giornata Internazionale del Volontariato, istituita dalle Nazioni Unite nel 1985 allo scopo di promuovere, valorizzare e incoraggiare l'attività dei volontari in tutto il mondo. Per cercare di far conoscere di più e far interagire al massimo i vari organismi, associazioni e “professionisti del sociale”, in occasione di questa speciale ricorrenza la Fondazione Sordi, istituita nel 1992 dal grande attore romano Alberto Sordi (1920-2003), in collaborazione con l'Università Campus Bio-Medico di Roma, ha organizzato un evento gratuito denominato “C’è posto per te”. Nel corso di un’intera serata, dalle ore 18.30 alle 21, saranno infatti presentati e proposti i vari mondi del volontariato possibile, cercando così anche d’invogliare a costruire “ponti”, percorsi e strategie per rispondere al meglio ai nuovi bisogni della società.

La modalità più efficace e più concreta per incidere sulla qualità del servizio prestato al prossimo, per esperienza comune degli operatori del settore, si ha quando è possibile realizzare interventi di cooperazione fra le organizzazioni di volontariato e gli altri servizi del territorio, in una dinamica di integrazione. In questa ottica saranno messi a disposizione dei vari organismi di volontariato o associazioni che aderiscono all’iniziativa propri stand nei quali esporre i materiali di promozione e comunicazione e poter incontrare persone potenzialmente interessate a collaborare soprattutto nell’ambito della città di Roma. Il clima cui mirano i due enti promotori è quindi quello di mettere insieme persone di ogni età e con caratteristiche diverse per sentirsi stimolate a farsi coinvolgere, a dedicare tempo ed energie ad iniziative di volontariato, di partecipazione civica e di promozione sociale.

In linea con le finalità statutarie della Fondazione Alberto Sordi, particolare attenzione nell’organizzazione della Giornata del Volontariato è posta alla valorizzazione di azioni di volontariato che mirano ad attivare percorsi di coinvolgimento intergenerazionale soprattutto per il tramite della famiglia. Per questo fra le varie realtà presenti spiccano diverse associazioni di carattere educativo-ricreativo, come ad esempio il “Club Antares” di Roma, impegnato da anni con ragazze di scuole elementari e medie a sviluppare, in un’ambiente comunitario, semplice e familiare, i talenti personali tipici di questa delicata età, necessari ad affrontare la vita con stile, libertà e responsabilità, facendo emergere le virtù umane che sono in loro. L’appuntamento per la Giornata Internazionale del Volontariato è quindi mercoledì 5 dicembre, presso il “Polo di Ricerca Avanzata in Biomedicina e Bioingegneria” (Prabb) dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, in via Álvaro del Portillo 21 (quartiere Trigoria).

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Laboratorio
NASCITE

Solo il 5% dei bimbi nati da gameti italiani

Nel 95% dei casi i donatori per la procreazione eterologa provengono dall’estero
Immagine di repertorio
IL CASO

Milano, il pm sospende il gioco horror

Per gli inquirenti, l'assenza di illuminazione avrebbe messo in pericolo i concorrenti
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
SINODO PER L'AMAZZONIA

Statue indigene in chiesa gettate nel Tevere. Per alcuni erano pagane

Continua il caso controverso sulle statue di arte indigena collocate in una chiesa durante il Sinodo
Scritta per Desirée sul portone dello stabile dove il suo corpo è stato ritrovato
ROMA

Morte di Desirée, in quattro a processo

La 16enne venne ritrovata priva di vita, un anno fa, in uno stabile abbandonato del quartiere di San Lorenzo
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
GOVERNO

Manovra, bilaterali coi partiti: Conte prova a ricucire

Il premier incontra le forze di maggioranza per snodare i punti critici. E anche dall'Ue arriva una missiva per chiedere...
Il Ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu
DIPLOMAZIA

Ministro turco: "L'Italia ci aiuti con i terroristi"

"L’embargo sulle armi porterà un vulnus nelle relazioni italo-turche"
L'incendio e i danni al tetto della struttura storica
TORINO

In fiamme la Cavallerizza Reale, patrimonio Unesco

Appendino: "Il tema oggi non è l’occupazione ma che la Cavallerizza così non può stare"
Immagine di repertorio
NUOVI MERCATI

La tecnologia rilancia l'impresa, ma mancano 45 mila tecnici digitali

In agosto recupero della produzione industriale. Richieste nuove competenze e nel weekend 100 mila visitatori a Roma alla fiera...
La merce sequestrata
SALERNO

Contrabbando di tabacchi: 12 arresti

Sospeso il reddito di cittadinanza a cinque dei fermati
Strade allagate
ALLERTA METEO

Nubifragio a Milano, città allagata

Il fiume Seveso è vicino all'esondazione, sotto osservazione anche il Lambro
Bandiera cilena
CILE

Sale a 10 il numero delle vittime

Il Presidente Piñera: "Siamo in guerra". Arrestate 152 persone per violenze
L'Aula del Senato

Un centro che sia centro

Il meeting della Leopolda organizzato dall’ex premier Renzi, è stato tutto rivolto al messaggio da...