GIOVEDÌ 25 MAGGIO 2017, 11:40, IN TERRIS

Austria: aperta a Innsbruck una casa protetta per le schiave del sesso

La gestione affidata dall’associazione “Solwodi – Solidarietà con le donne in difficoltà”, fondata nel 1985 dalla suora tedesca Lea Ackermann

REDAZIONE
Austria: aperta a Innsbruck una casa protetta per le schiave del sesso
Austria: aperta a Innsbruck una casa protetta per le schiave del sesso
Ha aperto le porte a Innsbruck (Austria) la prima casa protetta e segreta per donne liberate dal racket della prostituzione. La struttura ha iniziato ufficialmente l'attività di accoglienza ieri, dopo un periodo di prova; al momento, ospita cinque ragazze fatte uscire dalla strada con i loro bambini.

La missione di Lea Ackermann


La casa è gestita dall’associazione “Solwodi – Solidarietà con le donne in difficoltà”, fondata nel 1985 dalla suora tedesca Lea Ackermann; la religiosa, durante la missione in Kenya negli anni '80, entrò in contato con il dramma della prostituzione coatta incontrando ex prostitute sfuggite al racket del traffico di esseri umani. Da quel momento, scelse di dedicare la propria vita ad aiutare queste giovani vittime, molte delle quali neppure maggiorenni.

Austria paese di transito e destinazione


“Migliaia di donne – soprattutto straniere – vengono portate in Austria per lavorare come prostitute e sono spesso vittime della tratta – sottolinea suor Patricia Erber, salvatoriana presidente di Solwodi Austria – e purtroppo l’identificazione delle vittime è difficile, e ancora di più il perseguimento dei colpevoli”. L'Austria, oltre che paese di destinazione, lo è anche di transito verso la Germania (dove la prostituzione è legalizzata) e verso l'Italia.

Al Sir, Suor Erber spiega il ruolo delle religiose, affiancate da assistenti sociali e psicoterapeuti, nella missione: “Siamo chiamate a guardare la realtà e non distogliere lo sguardo dalle situazioni di sfruttamento di donne e ragazze vittime di violenza e tenute in una sorta di prigionia”, conclude.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Il Senato Usa
USA

Shutdown: manca l'accordo, uffici ancora fermi

Oggi nuovo voto in Senato per superare l'impasse. Trump propone di cambiare le regole
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

Il leader indipendentista in Danimarca: la Spagna chiede un mandato europeo
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...