MERCOLEDÌ 02 GENNAIO 2019, 10:23, IN TERRIS


RAI

Appello a Foa: "No al film con bacio gay"

Il Popolo della Famiglia si rivolge al presidente del servizio pubblico: "E' questo il cambiamento?"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Antenne Rai
Antenne Rai
P

olemiche nei confronti della Rai per due film che dovrebbero andare in onda nei prossimi giorni, i quali affrontano tematiche omosessuali. Mario Adinolfi, presidente del Popolo della Famiglia si rivolge con un video-appello lanciato via social network al presidente della Rai, Marcello Foa: “Dieci milioni di genitori che allevano oltre cinque milioni di bambini under 12 pretendono rispetto dalla Rai a cui pagano il canone, almeno nei giorni delle feste. Chiediamo a Foa e ai nuovi vertici di Raiuno che sia rimosso dalla programmazione del prossimo 4 gennaio il film di prima serata con un lungo e insistito bacio tra uomini. Questa è la Rai del cambiamento 2019? Il film si intitola Wine to Love, a dispetto del titolo è una produzione apulo-lucana, di Rai Cinema e Altre Storie. Il film ha avuto due giorni in pochissime sale il 18-19 dicembre, oplà, subito in prima serata su Raiuno. Unico altro film pronto di Altre Storie e Rai Cinema è Il Giorno più bello: indovinate un po’, storia di un matrimonio tra maschi”. Adinolfi attacca: “Marcello Foa, questa è la Rai del cambiamento 2019? Quella in cui certi programmi poco rispettosi della sensibilità delle famiglie italiane vengono spostati da Raitre a Raiuno in prima serata? Non siamo omofobi ma come Popolo della Famiglia non vogliamo essere costretti dalla tv a imbatterci in temi delicati per i nostri bimbi, che necessitano i tempi e i modi che ogni famiglia ritiene di dover adottare per essere spiegati, senza farseli dettare dalle intese tra Rai Cinema e una nota lobby”.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...
Felice Gimondi
CICLISMO

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli...
ROMA

Un secolo e mezzo al servizio dell’infanzia

Il 20 novembre a Roma la serata per i 150 anni del Bambino Gesù. L’evento di solidarietà condotto da Amadeus...
La Luna
SPAZIO

La sonda indiana Chandrayaan 2 si avvicina all’orbita lunare

L’allunaggio è previsto per il 7 settembre. L’India sarà il primo paese sul Polo Sud della Luna

La presidente del Senato, Casellati apre domenica il 40° Meeting di Rimini

Tra i temi dell’edizione 2019 le prospettive dell’Europa, il dialogo tra fede e scienza, le persecuzione dei...
Jesolo
VENEZIA

Jesolo, trovato il corpo del giovane scomparso in mare

I soccorritori lo hanno ritrovato vicino al luogo del tuffo dal pedalò. Il Comune di Jesolo ha rimandato a oggi i fuochi...
SPORT E VITA

Il surf metafora della vita

La giornalista Ellis Avery (The New York Times) sonda il mistero della sofferenza umana attraverso lo sport