MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE 2016, 002:03, IN TERRIS

AMERICA LATINA, UNA PIATTAFORMA CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO MINORILE

Creata dal’Iniziativa Regionale America Latina e Caraibi libera dal lavoro minorile (Ir)

AUTORE OSPITE
AMERICA LATINA, UNA PIATTAFORMA CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO MINORILE
AMERICA LATINA, UNA PIATTAFORMA CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO MINORILE
l’Iniziativa Regionale America Latina e Caraibi libera dal lavoro minorile (Ir) ha creato una nuova piattaforma virtuale intitolata www.iniciativa2025alc.org. Lo strumento consentirà agli utenti di operare su più piani per la prevenzione e la eradicazione del lavoro minorile. "Iniciativa 2025" è stata ideata per essere spazio di divulgazione, riflessione, scambio tra tutti gli operatori del settore pubblico, privato e della società civile impegnati nella regione in merito a questa piaga largamente diffusa nel continente sudamericano.

Tra le varie risorse, il nuovo sito web propone un sistema di registrazioni di pratiche utili per la prevenzione e eradicazione del fenomeno, una mappa delle istituzioni che lottano contro il lavoro dei minori a livello regionale, una applicazione web sui fattori di accelerazione per la riduzione del lavoro minorile nella regione. La Ir è una piattaforma di cooperazione intergovernativa formata da 26 Paesi. La piattaforma è nata nel corso della III Conferenza Mondiale sul Lavoro Minorile, che si svolse in Brasile nel 2013, su iniziativa di un gruppo di Paesi dell’America latina e dei Caraibi particolarmente coinvolti.

Il nuovo spazio web è stato presentato ufficialmente in occasione della Giornata internazionale della Cooperazione Sud-Sud, fissata dall'Onu il 12 settembre di ogni anno. l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha scelto il 12 settembre percè è la data in cui la Conferenza delle Nazione Unite adottò il piano d’azione di Buenos Aires per la promozione e attuazione della cooperazione tecnica tra i paesi in via di sviluppo.

Secondo gli ultimi dati dell'organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), sono 168 milioni i bambini coinvolti nel lavoro minorile nel mondo, contro i 246 milioni del 2000. Ottantacinque milioni di questi (erano 171 milioni nel 2000) sono impegnati in lavori pericolosi (ovvero quelli dove i bimbi rischiano la vita o causano malattie e disabilità permanenti) quali l'agricoltura, le miniere, il manifatturiero, gli alberghi, la ristorazione e i servizi domestici. Nell’area latino-americana, comunque, la maggior parte dei bambini si ritrova a lavorare nel settore dell’agricoltura o dei servizi. Nel primo caso si possono incontrare bambini lavoratori nelle piantagioni di caffè, di cacao o di banane. Dal punto di vista dei servizi, invece, i minori fanno da lustrascarpe, da parcheggiatori o lavorano come commessi presso negozi e bancarelle.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
Papa Francesco incontra i popoli dell'Amazzonia Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Preservare l'Amazzonia dai nuovi colonialismi"

A Puerto Maldonado l'incontro del Pontefice con i popoli indigeni: "Difendere l'ambiente significa difendere la...
Papa Francesco incontra i popoli dell'Amazzonia Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non ignoriamo le complicità della tratta"

Testo integrale dell'incontro del Pontefice con i popoli dell'Amazzonia a Puerto Maldonado
Due indigene mentre si preparavano all'incontro nel Coliseo Madre de Dios (foto da Twitter)
PAPA IN PERÙ

Il grido degli indigeni: "Ci difenda"

La testimonianza dei popoli amazzonici all'incontro con il Pontefice
Migranti sbarcati al porto di Pozzallo
MIGRANTI

Nuovo sbarco a Pozzallo, morti 2 neonati e un ventenne

I migranti sono arrivati nel porto siciliano con la nave dell'ong spagnola Proactiva Open Arms
Liliana Segre
PALAZZO MADAMA

Liliana Segre nominata
senatrice a vita

Scelta da Mattarella per altissimi meriti in ambito sociale. E' sopravvissuta ad Auschwitz
Beppe Grillo
ELEZIONI

Grillo detta la linea: "Nessuna alleanza"

L'ex comico afferma che il M5S è nella sua "fase adulta"
Giorgio Morandi, Natura morta (particolare), olio su tela, 35 x 50 cm. Collezione privata
BRESCIA

Picasso, De Chirico e Morandi in mostra

Cento capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Sofia Goggia
SCI

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane
Ambulanza davanti alla scuola in Russia
RUSSIA

Adolescente assalta scuola con ascia e molotov

Ci sarebbero almeno 7 feriti
Auto piomba sul lungomare a Copacabana
COPACABANA

Auto piomba sul lungomare: morta una bimba di 8 mesi

Per la polizia locale non si tratta di terrorismo, ma di un tragico incidente
ELEZIONI POLITICHE 2018

Sondaggi: il centrodestra conquista il Nord e vola al 37%

Battaglia con il M5s al Sud; al Pd solo le "Regioni Rosse"