SOCIALE



VENERDÌ 24 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Coldiretti: allarme alimentare per i cibi stranieri

Quattro prodotti su cinque pericolosi per la sicurezza e la salute provengono dall’estero

MILENA CASTIGLI
Sushi
S
icurezza alimentare in pericolo a causa dei cibi stranieri importati in Italia. Lo rivela Coldiretti. Nell'analisi fatta sulla base delle elaborazioni del sistema di allerta Rapido (Rassf), è emerso che questa tipologia di alimenti ha provocato quasi un allarme al giorno. Il rapporto Nello specifico, su un totale di 398 allarmi che si sono verificati in Italia nel 2018 – sottolinea la Coldiretti – solo 70 (17%) hanno riguardato prodotti con origine...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Addio carbonio: svolta verde nell'elettronica

Il colosso coreano ha annunciato che entro il 2030 non userà più l'elemento chimico contro le emissioni di CO2

SIMONE PELLEGRINI
Operaio della Lg
L
a coreana LG è pronta alla svolta "verde". Il produttore di elettronica di consumo ha annunciato il programma "Zero Carbon 2030", che la vede impegnata ad azzerare la propria impronta di carbonio entro il 2030. Il piano prevede di dimezzare le emissioni di CO2 e, al contempo, espandere i progetti di compensazione. LG - come riporta l'Ansa - ha reso noto che ridurrà le emissioni di carbonio in tutti i suoi siti di produzione globali, da quasi 2 milioni di...

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il viaggio fra i ragazzi italiani del FridaysForFuture

Domani lo sciopero nazionale, ecco una panoramica del movimento vicino a Greta

GIUSEPPE CHINA
I ragazzi del Fridays For Future
C
ome nella raccolta dei funghi alle prime luci del mattino. Dopo aver trovato il primo, spuntano il secondo e il terzo. Magari sono piccoli ma profumati, circostanza che potrebbe appagare il cercatore. Che dopo aver preso fiato, scosta un ramo per riprendere il sentiero e vede tanti altri miceti. Così le migliaia di ragazzi del FridaysForFuture riempiono svariate piazze in giro per il mondo, però, con la differenza sostanziale che loro il bosco lo vogliono preservare per le nuove...
MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"I consultori tutelino il diritto alla vita del concepito"

Il MpV interviene sul tema dell'aborto a 41 dall'entrata in vigore della legge 194

EDITH DRISCOLL
Donna incinta
I
l Movimento per la Vita, a 41 anni dall’entrata in vigore della legge 194, continua a giudicare ingiusta questa legge. Lo fa con un comunicato stampa in cui afferma che "rimuoverla è un obiettivo ineliminabile". "Tuttavia - spiega l'organizzazione pro-vita attualmente presieduta da Marina Casini, figlia di uno dei fondatori del MpVi Carlo Casini - realisticamente, le difficoltà sono enormi visti gli attuali assetti parlamentari che ne rendono...

MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

De Ficchy: "I perugini debbono avere più coraggio"

Parla il procuratore del capoluogo umbro che racconta passato e presente della sua attività

GIUSEPPE CHINA
Il procuratore De Ficchy
A
pochi giorni dall'anniversario della strage di Capaci il capo della Procura di Perugia, Luigi De Ficchy, si racconta ad In Terris. Ripercorrendo la sua lunga carriera, traccia un bilancio e riferendosi all'inchiesta sulla sanità umbra che sta conducendo parla di scenario "inquietante".   Procuratore De Ficchy quali reminiscenze ha del 23 maggio 1992? "All'epoca lavoravo alla Procura di Roma. Qualche giorno prima Falcone, che al Ministero...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Vincent Lambert, parla la famiglia che vuole accoglierlo

Palmino e Lucia, membri dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII vivono da nove anni a Lourdes

MANUELA PETRINI
Palmino e Lucia Paolucci con i loro figli
"N
on si può parlare di stato vegetativo. Vincent apre e chiude le palpebre si sveglia la mattina e si riaddormenta la sera, mangia autonomamente se viene imboccato con il cucchiaino. Sì, ha una disabilità gravissima, ma non si può assolutamente parlare di stato vegetativo o coma". La pensa così Palmino Paolucci, membro dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi, che ha dato la disponibilità ad...

MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Polemiche per un lungo manifesto pro-vita

Appello di CitizenGo agli elettori. Ma un minisindaco insorge. E interviene anche il Movimento per la Vita

FEDERICO CENCI
Manifesto pro-vita di CitizenGo Italia
U
no spettro si aggira sui muri della Capitale: è il bambino non ancora nato. Un paio di avvistamenti si erano verificati un anno fa, ad aprile e a maggio. E nelle scorse settimane il fantasma è tornato a far discutere. La polemica stavolta ha coinvolto l’VIII Municipio, quello della Basilica di San Paolo fuori le mura e del Parco regionale dell’Appia Antica. Qui, sull’enorme parete dell’ex Fiera di Roma che affaccia sulla via Cristoforo Colombo, da qualche...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto: "Basta proteggere gli schiavisti"

Il prete di strada a "Storie Italiane": "Clienti pensano di poter comprare corpi"

LUCA LA MANTIA
Don Buonaiuto a
I
l filo conduttore di storie come queste è la strisciante mentalità di certi cosiddetti uomini, di sfruttatori che pensano di avere il diritto di comprare il corpo di ragazze che magari hanno l'età delle loro figlie e nipoti". Lo ha datto il direttore editoriale di In Terris, impegnato da sempre  nella lotta contro il racket della prostituzione, a "Storie Italiane" - formato di Rai1 condotto da Eleonora...

MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

La Corte d'appello: "Riprendere le cure a Lambert"

Accolto il ricorso dei genitori, il 42enne in stato vegetativo ha ancora una chance

FRANCESCO VOLPI
Vincent Lambert
P
er Vincent Lambert c'è ancora speranza. La corte d'Appello di Parigi ha, infatti, accolto il ricorso dei genitori del 42enne in stato vegetativo e ha ordinato la ripresa delle cure palliative sospese ieri.   Famiglia divisa I genitori, Pierre, che ha 90 anni, e Viviane, che ne ha 73, hanno presentato tre ricorsi: favorevoli allo stop dei trattamenti che lo tengono in vita sono, invece, già dal 2013, la moglie Rachel, il nipote Francois, e i cinque fratelli...
LUNEDÌ 20 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Apg23: "Accogliamo Vincent Lambert in una casa famiglia"

Il presidente della Comunità fondata da don Benzi offre disponibilità

REDAZIONE
Vincent Lambert
"S
iamo pronti ad accogliere Vincent Lambert in una nostra casa famiglia in Francia. Non si lasci morire di sete e fame". E' quanto dichiara Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, in seguito alla notizia dell'avvio della procedura di stop all'alimentazione e idratazione per Vincent Lambert, l'uomo di anni 42 rimasto tetraplegico ed in stato di minima coscienza in seguito ad un incidente stradale avvenuto nel...

NEWS

San Donato, la madre: "Aljica ha picchiato anche me"

Emrgono nuovi particolari sull'omicidio del piccolo Mehmed di due anni
EXTRATERRESTRI

Stati Uniti alla ricerca degli Ufo

Nel Paese americano le osservazioni sui dischi volanti non sono mai terminate
Narendra Modi
INDIA AL VOTO

Modi a valanga: trionfo storico

Nuova affermazione del partito del premier, smentiti i sondaggi
Julian Assange
IL CASO

Usa contro Assange: 17 capi d'accusa

Il fondatore di WikiLeaks nel mirino secondo le norme dell'Espionage Act
Bandiera dei Paesi Bassi
ELEZIONI EUROPEE

L'Olanda ha votato, gli exit-poll premiano i laburisti

Al partito PvdA andrebbero addirittura 5-6 seggi, battuti Rutte e il Forum per la Democrazia

Elezioni europee, ecco cosa dicono i leader cattolici

In vista del voto di domenica, associazioni e movimenti si mobilitano per dare vita a una nuova Europa
Polizia e manifestanti a Genova
EUROPEE

Genova, scontri al corteo antifascista

Gli antagonisti sono venuti in contatto con le Forze dell'ordine, mentre cercavano di raggiungere il comizio di CasaPound
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
GOVERNO

Abuso d'ufficio, attrito fra Salvini e Di Maio

Il ministro dell'Interno è per la revisione, il collega fa muro e chiede l'accelarazione sul dl Famiglie
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
NAVE DELLA LEGALITÀ | PALERMO

Mattarella: "Lo Stato si inchina alle vittime"

Al via le commemorazioni per i 27 anni dalla morte del magistrato Giovanni Falcone