SOCIALE



GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Scoperto un fungo che "mangia" la plastica

Potrebbe risolvere l'annoso problema dell'inquinamento dei mari

REDAZIONE
Bottiglie di plastica
S
traordinaria scoperta in Pakistan. La rivista Environmental Pollution ha pubblicato, tramite ScienceDirect, un articolo dal quale emerge l'esistenza di un fungo capace di "mangiare" la plastica. Si tratta dell'Aspergillus tubingensis: ritrovato nel 2017 in una discarica pachistana, nella capitale Islamabad, potrebbe risolvere l'annoso problema dell'inquinamento dovuto alla presenza di plastica, soprattutto in mare. Il fungo potrebbe ridurre la durata di...
GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Onu: "Proteggere coloro che difendono i diritti umani"

Coscientizzare la popolazione sull’importanza del rispetto e creare delle reti sociali

MILENA CASTIGLI
Soldatesse-bambine nelle Farc
"S
ettant’anni fa il mondo riconobbe un insieme di diritti universali, indivisibili, inalienabili. Oggi, i diritti umani sono sotto attacco in tutto il mondo. Oggi più che mai dobbiamo proteggere coloro che difendono i diritti umani”. E' l'appello lanciato dal relatore speciale delle Nazioni Unite per la Protezione dei difensori dei diritti umani, Michel Forst, dopo la sua visita in Colombia.  Forst, arrivato nel Paese latinoamericano in seguito...

MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Un kit neonato per chi partorirà in ambulatorio

L'iniziativa dello stato del Maharastra per combattere la mortalità neonatale

ANGELA ROSSI
P
er cercare di combattere la mortalità infantile, lo stato indiano del Maharastra ha deciso di donare un kit del valore di 2.000 rupie, pari a 25 euro, a ogni donna che sceglierà di partorire negli ambulatori di base o nelle strutture ospedaliere pubbliche.  Il kit neonato Il pacco regalo sarà assegnato solo in occasione della nascita del primo figlio e conterrà un lettino, una coperta di lana, un asciugamano, una zanzariera, un termometro, un olio per...
MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Il tema della natalità nell'interesse della Casellati

Incontro della presidente con il Forum delle associazioni familiari

REDAZIONE
Gigi De Palo ed Elisabetta Casellati
“L’
incontro avuto con la presidente del Senato Casellati è stato particolarmente significativo, perché ha confermato l’interesse istituzionale e personale che la seconda carica dello Stato ha nei riguardi dei temi della natalità e delle politiche fiscali che rendano giustizia alle famiglie: è anche da queste premesse che si può iniziare a ricostruire una cultura, una politica e un sistema economico che restituiscano la giusta importanza alle politiche...

MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Una marcia per tutelare l'infanzia

Il principale soggetto promotore dell’iniziativa è il Celam

REDAZIONE
Bambino malnutrito in centro per l'infanzia in Venezuela
P
iù di 29mila persone in Messico, Guatemala, Honduras, Salvador, Nicaragua, Costa Rica, Haití, Cuba e Repubblica Dominicana hanno aderito alla marcia continentale "Huellas de Ternura", Tracce di tenerezza. La manifestazione si propone di sensibilizzare tutto il continente latinoamericano, Paese per Paese, sul rispetto e i diritti dell’infanzia nel mondo e in particolare nei Paesi latinoamericani coinvolti.  Secondo alcune stime riportate dal Sir, infatti, in...
MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Time sceglie Khashoggi e i giornalisti guardiani

Il cronista saudita del Wp, ucciso a Istanbul, sulla copertina assieme ad altri colleghi perseguitati

REDAZIONE
Due delle quattro copertine di Time per la Persona dell'anno 2018
M
entre proseguono le indagini e lo scontro diplomatico sulla sua morte, il volto del giornalista Jamal Khashoggi compare sulla copertina di Time, assieme a quello di altri giornalisti denominati "guardiani", come persona dell'anno 2018. Un riconoscimento al sacrificio suo e di altri colleghi nella loro difficile "guerra per la verità", come l'ha definita il settimanale nelle motivazioni della sua scelta. Non era mai accaduto, finora, che la nota...

MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

"Ecco cosa c'è dietro ai roghi delle discariche"

I Verdi: "Sono 380 dal maggio 2017. Frutto di una strategia criminale"

REDAZIONE
Rogo al Tmb Salario
“L
’incendio al Tmb sulla via Salaria non è un caso isolato. E’ frutto di una strategia criminale che dal maggio 2017 ha bruciato ben 380 tra impianti di trattamento rifiuti, discariche, isole ecologiche e aree abusive. Una mappatura che noi Verdi stiamo aggiornando continuamente. Una azione criminale che non si ferma mai, se è vero che anche ieri a Ferentino (Frosinone) ed Agrigento ci sono stati altri due roghi tossici”. Lo scrivono in una...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

In Italia "gestione repressiva del fenomeno migratorio"

Rapporto: "La situazione dei diritti umani nel mondo. Il 2018 e le prospettive per il 2019"

MILENA CASTIGLI
Manifestazione pro immigrati
I
l governo Conte "si è subito distinto per una gestione repressiva del fenomeno migratorio". E' quanto denuncia Amnesty International nel suo ultimo rapporto intitolato "La situazione dei diritti umani nel mondo. Il 2018 e le prospettive per il 2019" pubblicato in occasione del 70 anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani. "Le autorità - spoega il rapporto - hanno ostacolato e continuano a ostacolare lo...

VENERDÌ 07 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Comunità Giovanni XXIII, i 50 anni della società del gratuito

Una realtà diffusa in 38 Paesi del mondo che, da mezzo secolo, cammina al fianco degli ultimi

MANUELA PETRINI
Alcuni momenti della vita della Comunità Giovanni XXIII
"L
e cose belle prima si fanno e poi si pensano". E' una frase che i membri dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII hanno sentito pronunciare spesso da don Oreste Benzi, il prete dalla "tonaca lisa" fondatore dell'Apg23 che oggi si riunisce al Palacongressi di Rimini per celebrare il suo 50esimo anniversario. Una realtà oggi diffusa in 38 Paesi nel mondo (In Africa: Burundi, Camerun, Kenya, Sierra Leone, Tanzania e Zambia; In America: Argentina,...
GIOVEDÌ 06 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

L'Apg23 e i suoi cinquant'anni fra gli ultimi

La Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Benzi, festeggia al PalaCongressi. Presente anche Mattarella

REDAZIONE
Il logo della Comunità riprodotto da giovani volontari
"S
olo cose belle": le tante compiute in cinquant'anni di attività, lunghi, intensi, percorsi sulle orme del fondatore don Oreste Benzi. Storie di vita e di rinascita, testimonianze, esperienze di volontariato in ogni parte del mondo saranno il fulcro del Cinquantesimo anniversario della Comunità Papa Giovanni XXIII, un viaggio nel passato e l'apertura di una finestra sul futuro che, dalle "cose belle" fatte fin qui, trarrà la linfa vitale per...

NEWS
Antonio Megalizzi
ATTACCO A STRASBURGO

Megalizzi in condizioni stazionarie

Il giornalista ancora in coma indotto. Il suocero: "I medici si sono presi 48 ore"
La sede della Bce
FRANCOFORTE

Bce, stop al Qe da gennaio e tassi fermi

Draghi: "Dati più deboli di quanto atteso. I bond in scadenza saranno reinvestiti"
Scambio di mazzette
POLITICA

Anticorruzione: il Senato vota sì

Via libera alla fiducia. Il testo ora torna alla Camera per l'approvazione definitiva
Pierre Moscovici
MANOVRA

Moscovici gela Conte: "Taglio al deficit non sufficiente"

Il commissario Affari economici: "Vanno fatti altri passi". Tria resta a Bruxelles
Nelson Martinez
VENEZUELA

E' morto l'ex ministro Martinez

L'ex presidente del colosso petrolifero Pdsva era detenuto da circa un anno per corruzione. I colleghi accusano Maduro
Theresa May
BREXIT

Superata la sfiducia, May resta in sella

La premier promette che non si ricandiderà nel 2022 e incassa il voto favorevole dei deputati conservatori
Il Regno Unito di fronte al bivio della Brexit

Brexit, le conseguenze per gli italiani

Intervista a Simone Billi, deputato eletto nella circoscrizione Europa, sulla situazione dei nostri connazionali nel Regno Unito
Giuseppe Conte e Jean-Claude Juncker a Bruxelles
MANOVRA

Conte vede Juncker: "Deficit giù al 2,04%"

Il premier porta la proposta italiana a Bruxelles: "Buoni progressi, reddito e quota 100 restano invariati"
Forze speciali a Strasburgo
ATTACCO A STRASBURGO

Quattro fermi, ancora in fuga il killer

I fermati sono sospettati di connessioni con Cherif Chekatt. Il procuratore di Parigi: "Ha gridato Allah Akbar"