Santo del giorno - SANTI AQUILA E PRISCILLA

Santi Aquila e Priscilla erano due coniugi giudeo - cristiani, molto cari all'apostolo Paolo per la loro fervente e molteplice collaborazione alla causa del Vangelo. Aquila, giudeo originario del Ponto, trasferitosi in tempo imprecisato a Roma, sposò Priscilla (o Prisca). L'apostolo intuì subito le buone qualità dei due coniugi, quando chiese di essere ospitato nella loro casa a Corinto. I due lo seguirono anche in Siria, fino ad Efeso. Qui istruirono nella catechesi cristiana Apollo, l'eloquente giudeo - alessandrino, versatissimo nelle Scritture, ma ignaro di qualche punto essenziale della nuova dottrina cristiana, come il battesimo di Gesù. Aquila e Priscilla fecero in modo di battezzarlo prima che partisse per Corinto. Niente si può asserire con certezza sul tempo, luogo e genere di morte di Aquila e Priscilla, dato che le uniche fonti su di essi sono citazioni bibliche. Alcuni identificano Priscilla con la vergine e martire romana Prisca e Aquila con qualcuno della gens Acilia, collegata con le Catacombe, perciò i due sarebbero martiri per decapitazione.

Accadde oggi

8 Luglio

1776 – Viene mostrata per la prima volta al pubblico a Filadelfia la dichiarazione d'indipendenza degli Usa, firmata il 4 luglio

1978 – Sandro Pertini è eletto settimo Presidente della Repubblica Italiana

Eventi

Giornata internazionale del Mar Mediterraneo

Frase del giorno

"Il valore di un uomo si misura dalle poche cose che crea, non dai molti beni che accumula" (Khalil Gibran)

Il Santo di domani: SAN MARCO, Evangelista