Santo del giorno - SANT'ANGELA DA FOLIGNO

Sant'Angela da Foligno, Terziaria francescana. Dopo essersi recata ad Assisi ed aver avuto esperienze mistiche avviò un'intensa attività apostolica per aiutare il prossimo e soprattutto i suoi concittadini affetti da lebbra.
Una volta morti marito e figli diede tutti i suoi averi ai poveri ed entrò nel Terz'Ordine Francescano: da quel momento visse in modo cristocentrico, ovvero tramite l'amore giunge all'identità mistica con Cristo. Per i suoi scritti assai profondi è stata chiamata "maestra di teologia". Il 3 aprile 1701 furono concessi Messa ed Ufficio propri in onore della Beata.
Il 9 ottobre 2013 Papa Francesco, accogliendo la relazione del Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha iscritto Angela da Foligno nel catalogo dei Santi, estendendone il Culto liturgico alla Chiesa Universale.

CURIOSITÀ: Il complesso delle sue visioni è raccolto nel "Liber de vera fidelium experientia", contenuto in sette codici. Il libro appare diviso in tre parti: la prima è costituita dal Memoriale, la seconda da un complesso di massime, "istruzioni salutifere", lettere, brevi resoconti di estasi, la terza da qualche altra rapida relazione di rapimenti, e poi dal testamento spirituale e dal racconto del transito.

Accadde oggi

4 Gennaio

1717 – Paesi Bassi, Inghilterra e Francia firmano la Triplice Alleanza

2010 – Viene inaugurato il Burj Khalifa, a Dubai, il grattacielo più alto del mondo con i suoi 828 m

Frase del giorno

"L'uomo grande e forte oscilla, anche se pochi se ne accorgono. È la stessa elasticità dei grattacieli" (Dino Basili, Tagliar corto)

Il Santo di domani: SAN GIACOMO, Apostolo