Santo del giorno - SAN VINCENZO DE PAOLI

San Vincenzo de Paoli, nato a Pouy in Guascogna il 24 aprile 1581, fino a quindici anni fece il guardiano di porci per poter pagarsi gli studi. In una Francia lacerata dalle guerre di religione, decimata dalle epidemie, Vincenzo, ordinato sacerdote nel 1600, compì una vera rivoluzione sociale organizzando gruppi di laici impegnati ad assistere i poveri, gruppi di preti impegnati unicamente a predicare nelle campagne e nelle galere, gruppi di donne consacrate interamente al servizio di Cristo nei poveri chiamate “Figlie della Carità”.

Nel 1619 viene nominato cappellano maggiore delle galere. Lasciò questo mondo nel 1660, Leone XIII lo ha proclamato patrono universale delle opere di carità.

Accadde oggi

27 Settembre

1590 - Muore Papa Urbano VII, il papa che ha avuto il pontificato più corto di tutta la storia (15 - 27 settembre)

1943 – Hanno inizio le quattro giornate di Napoli. Nella città occupata dai tedeschi scoppia un'insurrezione popolare che nel giro di 4 giorni obbliga gli occupanti a lasciare la città e a lasciare posto agli Alleati

1998 – Nasce il motore di ricerca Google

Frase del giorno

 “Se conoscessimo il prezioso tesoro che si racchiude nelle infermità, le riceveremmo con quel giubilo con cui si ricevono i maggiori benefici” (San Vincenzo de Paoli)